Pontedera – Viareggio, dopo sei stagioni torna il derby al “Mannucci”

PONTEDERA – A distanza di sei stagioni Pontedera e Viareggio si ritrovano sul sintetico dell’Ettore Mannucci.

L´ultima volta fu nella stagione 2006-2007, ma furono scontri di serie D, sia pure al vertice: era un buon Pontedera quello dell´allora tecnico Davide Cei ma la società era traballante e dal futuro incerto, così alla fine la corsa per la promozione vide trionfare il Viareggio, con i granata che dopo un girone d´andata condotto sempre al vertice deragliarono visibilmente nel ritorno, proprio per le difficoltà economiche. Oggi si gioca con tutt´altre ambizioni e certezze a livello societario: i versiliesi sono ormai habitué della categoria, il Pontedera può vantare un impatto a dir poco devastante, due vittorie su altrettanto turni.

Paolo Indiani per la gara di domani ha due soli giocatori indisponibili, ovvero Vettori e il giovane Luperini che ha accusato di un risentimento muscolare in settimana. In ogni caso è molto probabile la conferma dell´undici che ha conquistato la vetta della classifica nelle prime due giornate.

COSÌ IN CAMPO DOMANI AL “MANNUCCI” (ORE 15)

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Gonnelli, Verruschi, Pezzi; Regoli, Caponi, Bartolomei, Di Noia, Pastore; Arrighini, Grassi. All. Indiani.

VIAREGGIO (3-5-2): Gazzoli; Celiento, Lamorte, Falasco; Marongiu, Pizza, Vannucchi, Galassi, Peverelli; Romeo, Benedetti. All. Miggiano

ARBITRO: Cifelli di Campobasso

20130914-185505.jpg

By