Post diluvio: Maurizio Nerini parla della situazione di Marina di Pisa

Marina di Pisa – Maurizio Nerini di Noi adesso Pis@, espone la sua posizione di fronte alle conseguenze provocate dal maltempo.

Il capogruppo Nerini interviene sulla situazione all’indomani dell’acquazzone su tutto il territorio pisano.

“Le risposte furono disarmanti: a fronte di un investimento milionario completato almeno per quanto riguarda la parte del Porto, non si era capaci  di approntare un progetto per la soluzione dei problemi di smaltimento dell’acqua piovana della zona proprio li davanti alle banchine.

Anzi si diceva che le priorità erano ben altre, che non c’era personale, addirittura sembrava ci fosse un conflitto tra assessorati per risolvere la cosa…e  mi sono sentito risponder in questi termini tutte le volte che in commissione o in consiglio comunale abbiamo affrontato la cosa.

Dubito fortemente, viste le premesse, che si sia riusciti a buttare giù un piano di azione…avrò modo i di chiederlo, ma il risultato fallimentare di questa scellerata mancanza di interesse per un problema individuato e risolvibile, la dice lunga  sulla mancanza di un interesse per il Litorale unito ad una programmazione e una estemporaneità dilagante che domenica ha  costretto i Marinesi  ha combattere con uno evento che purtroppo di eccezionale ha ormai ben poco, armandosi di stivali, quando sono bastati, e attivando le pompe …

Dal fango e dall’acqua ci si esce con  questi mezzi dal pantano della politica con una croce  alle prossime elezioni per spazzare via  chi ci costringe a vivere così.

Per ultimo mi preme fare un  riconoscimento pubblico all’impegno ai volontari della Protezione Civile e della Pubblica Assistenza che hanno offerto il loro aiuto per ore e ore a TUTTI i Marinesi… grazie ragazzi!”

By