Potenziamento dell’organico della Polizia di Stato. Filippeschi: “Un altro segnale di consapevolezza delle nostre necessità”

PISA – C’è soddisfazione nella parole del Sindaco Marco Filippeschi per l’annuncio dell’aumento delle Unità di Polizia nella nostra città.

“La lotta paga – verrebbe da dire con il lessico di qualche decennio fa. La Prefettura di Pisa annuncia che le richieste pressanti di Prefetto e Sindaco sulla carenza degli hanno portato ad un risultato concreto. “Il Ministero degli Interni ha riservato una particolare attenzione alla città di Pisa e alla sua provincia”. Sono state riconosciute le specificità della nostra città, che con poco più di 90 mila residenti, vede presenze giornaliere intorno alle 200 mila presenze. Dal prossimo novembre a Pisa ci saranno 6 nuove unità della Polizia di Stato. Il sindaco Filippeschi ha accolto con soddisfazione la notizia: “Il rafforzamento di sei unità per la Polizia di Stato è una buona notizia – afferma il Sindaco – Lo intendo come un altro segnale di consapevolezza delle nostre necessità oggettive e dello squilibrio che soffriamo. Ringrazio il Prefetto Visconti per la collaborazione prestata a sensibilizzare il Ministero dell’Interno. Ora spero che si possa anche avere un ulteriore rinforzo. Il nucleo antiterrorismo, fatto di dieci unità, che copra le esigenze supplementari alle quali le nostre forze dell’ordine hanno dovuto far fronte in questi mesi difficili, per la tutela dei monumenti, dell’aeroporto e della stazione. Questo è un impegno preso dal ministro Angelino Alfano nell’incontro che facemmo nel dicembre scorso, più che mai urgente da mantenere. Continuerò a fare pressione perché si mantenga”.

By