Potenziati i controlli delle Guardie del Parco sull’Arno

PISA – Aumentano i controlli delle Guardie del Parco sull’Arno, anche in seguito alle segnalazioni pervenute riguardanti alcune imbarcazioni che percorrerebbero il fiume con eccessiva velocità, provocando onde troppe alte che colpiscono le sponde e i natanti ormeggiati sulla sponda sinistra.


Il monitoraggio, che ha l’obiettivo di incentivare  comportamenti prudenti e rispettosi dell’ambiente, viene potenziato grazie alla nuova imbarcazione acquistata dall’Ente Parco e ad apposite postazioni autovelox che saranno posizionate nei punti critici,  in particolare nel tratto dal Ponte del Cep fino alla foce, particolarmente frequentato nel periodo estivo. Si ricorda che la velocità massima ammessa sul fiume è di 4 nodi.

By