Prende il via “Cittadella, eventi di cibo”

PISA – È stata presentata presso la sala stampa del Comune di Pisa l’iniziativa “Cittadella – Eventi di Cibo” che prenderà il via venerdì 14 agosto e si protrarrà sino ad inizio novembre prossimo, calendarizzata ogni fine settimana da giovedì sino alla domenica.

di Giovanni Manenti

Si tratta di un evento proposto dall’amministrazione comunale attraverso la messa a disposizione, a titolo gratuito, della prestigiosa area della Cittadella, a cui ha prontamente aderito ConfCommercio con il gruppo degli Street Food ad essa associato pari a 13 attività (cui se ne sono aggiunte altre due, che hanno fatto propri i termini e le modalità di partecipazione, per un totale pertanto di 15) le quali si alterneranno nei vari weekend in numero di circa 6 o 7 per volta, al fine di offrire una gamma variegata di prodotti a coloro che ne vorranno approfittare.

Si tratta, pertanto, di un evento che si prefigge, da un lato, di valorizzare una zona quale quella della Cittadella trasformandola in un luogo frequentato ed attrattivo – sono previsti anche accompagnamenti musicali – e, dall’altro, dare un’opportunità ad un settore, quale quello dello Street Food, di ripartire e riprendersi dai mesi di forzata inattività a causa dell’emergenza sanitaria, il tutto nel pieno rispetto delle norme governative in tema di sicurezza.


Coloro, pertanto, che vorranno trascorrere una serata spensierata all’aria aperta, in prospicienza dell’Arno ed approfittando dello scenario che offre la Cittadella, avranno così l’opportunità di gustare un menù variegato che passa dalla cucina pisana al classico barbecue americano, dal polpo all’elbana e giapponese a pizza e panini con porchetta di cinta senese, con in più anche un settore riservato a bevande e dolciumi. A tale iniziativa, se ne sta approntando una seconda, che prenderà il via a breve (fine agosto, massimo inizio settembre) che vede stavolta quale location l’area degli ex Vecchi Macelli, dove stavolta l’offerta enogastronomica sarà proposta da Bar e Ristoranti cittadini per un’analoga opportunità di trascorrere una serata all’aria aperta rivolta sia a residenti che a turisti, come dire che “a tavola non si invecchia” e Pisa ve ne dà la possibilità.

“Siamo giunti alla messa in atto di uno dei nostri scopi che ci eravamo prefissi per offrire un’opportunità alle imprese del territorio attraverso un’iniziativa che rappresenta un’opportunità anche per i nostri cittadini e turisti che consentirà loro di trascorrere momenti di autentica convivialità gustando prodotti che sono il frutto di un ampio ventaglio di scelte gastronomiche oltre a poter ammirare due luoghi importanti della nostra città attraverso un binomio importante tra le bellezze artistiche e culturali di Pisa con le nostre eccellenze enogastronomiche”, afferma Paolo Pesciatini, l’assessore al turismo del comune di Pisa.

Ringrazio il Comune di Pisa per il bando sulla Cittadella che consente alle imprese di partecipare a questa iniziativa a cui ConfCommercio è stata ben lieta di partecipare a questo evento mediante un gruppo di imprese facenti parte del settore di street food, una sfida che prende il via già da domani e che consente di offrire alla città un qualcosa di nuovo e di diverso che si prefigge altresì di valorizzare una zona come quella della Cittadella ultimamente un po’ troppo trascurata“, afferma Alessio Giovarruscio del Sindacato di Confcommercio Pisa

By