Presentato LILT for Women 2018

PISA – La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Pisa presenta ufficialmente nella Sala Stampa del Comune di Pisa, Palazzo Mosca “LILT FOR WOMEN – Campagna Nastro Rosa 2018”.

Obiettivo della Campagna è sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno.

“Prosegue il nostro impegno a favore delle donne” ha sottolineato la dott.ssa Maricia Mancino, Presidente della LILT di Pisa, anche quest’anno vogliamo richiamare l’attenzione e l’interesse delle donne sull’importanza di arrivare prima contro il tumore al seno. Il tumore al seno fa ancora registrare oltre 50mila nuovi casi ogni anno nel nostro paese, secondo i dati del rapporto Aiom/Airtum (numeri del cancro in Italia 2017)’. Ma sono sempre di più le donne che sopravvivono, l’87% a 5 anni dalla diagnosi. Questo dimostra che battere il cancro sul tempo si può”.

La LILT di Pisa porta avanti con forza il messaggio: “Sapere innanzitutto che cosa fare, non perdere tempo e speranze educando e incoraggiando le donne alla prevenzione. Sottoporsi a visite di controllo è indispensabile per non trovarsi da sole e troppo tardi ad affrontare una malattia che fa paura, ma da cui si può guarire. Il mio invito è rivolto a tutte le donne; sottoponetevi agli screening senza timore e sempre.

“Desidero esprimere un grande ringraziamento alla Lilt – ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Gianna Gambaccini – per la campagna di prevenzione dei tumori al seno e per tutta l’attività di sensibilizzazione nei confronti della malattia e sostegno che l’associazione svolge nei confronti delle pazienti. Come medico conosco bene le problematiche specifiche della patologia oncologica e comprendo a fondo l’importanza di attività come la vostra, che costituiscono un punto di riferimento nella prevenzione e nell’assistenza a tutte le donne che fanno la prevenzione, alle persone in cura e alle famiglie”.

Lo scorso anno, durante la Campagna, abbiamo effettuato molte visite gratuite, quest’anno ci proponiamo di raggiungere una platea ancora più ampia, pertanto, durante la Campagna forniamo la possibilità, alle donne che lo richiedono di effettuare il Pap test.

Gli ambulatori della LILT di Pisa, via C. Abba, 3, sono a disposizione per le prenotazioni delle visite gratuite ed eventuale Pap Test fino ad esaurimento dei posti disponibili e per fornire informazioni su tutto ciò che si può e si deve fare.

 

LILT invita tutti a partecipare al tour della solidarietà

Il 14 ottobre 2018 è iniziato il tour della solidarietà che partendo da Palosco (BG) unirà tutta l’Italia in una raccolta fondi a favore di LILT, la “Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori”

L’iniziativa nasce da Sergio Cascio, dipendente dei Vigili del Fuoco di Bergamo che percorrerà con un Ape 50cc circa 7000 Km attraverso tutta l’Italia, senza avvalersi di tangenziali e autostrade.

Durante il tragitto sarannocoinvolti tutti i comuni di sostaper un aperitivo e/o una cena sociale, finalizzata alla raccolta fondi. In occasione dell’ultima tappa di Bergamo verrà organizzata una partita di calcio a scopo benefico a cui parteciperanno le vecchie gloriedell’Atalanta e alla fine verrà messa in palio un autocarro Ape.

L’evento avrà una rilevanza nazionale e potrà essere seguito su tv, radio, giornali e social networks. Il diario dell’impresa verrà poi messo su carta diventando un libro.

L’APE del Signor Cascio arriverà a Pisa il 29 ottobre 2018.

La Lega per la Lotta contro i Tumori di Pisa, insieme al Comune di Pisa, ha aderito all’iniziativa.

Con il supporto della Confesercenti, l’associazione Tirreno Chapter Italy  e il Comitato Masi dei Vigili del Fuoco di Pisa è stato organizzato un evento per raccogliere fondi finalizzati all’acquisto di un Colposcopio per l’ambulatorio Ginecologico della LILT di Pisa.

Programma del 29 ottobre 2018:

  • ore 18.00 arrivo dell’APE in Piazza XX Settembre
  • ore 18.45 arrivo delle moto Harley Davidson del TIRRENO CHAPTER ITALY in Piazza XX Settembre e di un mezzo dei Vigili del Fuoco di Pisa
  • ore 19.00 partenza dal Comune dell’APE e delle Harley Davidson per giro dei Lungarni (Piazza XX Settembre – Lungarno Gambacorti – Ponte Solferino – Lungarno Pacinotti Piazza Garibaldi (con breve sosta) – Ponte di Mezzo – Piazza XX Settembre
  • ore 19.00-21.00 APERICENA DI SOLIDARIETÀ in piazza XX Settembre

Alla conferenza stampa di presentazione delle due iniziative della LILT hanno partecipato, oltre ai volontari della Lilt: Gianna Gambaccini, assessore alle Politiche Sociali, la dott.ssa Maricia Mancino, Presidente della Lilt di Pisa, il Professor Giuseppe Evangelista, la dott.ssa Maria Grazia Fabrini, il testimonial della Lilt Ciro Conversano, docente universitario di Psicologia clinica alla Facoltà di medicina di Pisa, la dott.ssa Carolina Marini, la dott.ssa Anna Cilotti della Casa di cura San Rossore, Massimo Rutinelli della Confesecenti Toscana Nord per l’iniziativa del 29 ottobre, Saverio Stelli e Valerio Lorenzo della Tirreno Chapter Italy.

Si ringraziano tutti i partecipanti e il Comitato Saverio Masi dei Vigili del Fuoco per per la disponibilità ed il sostegno e che non perdono occasione per essere vicini alla LILT di Pisa. Si ringrazia la Casa di cura San Rossore per la disponibilità ed il sostegno durante la Campagna; il negozio Rina & Valeria – Abbigliamento Intimo Mare e Merceria che sostiene la Campagna ed ha organizzato un incontro presso il proprio negozio per informare le clienti sull’importanza della Prevenzione; si ringrazia la Fidapa che a novembre organizzerà pe la LILT una conferenza sulla prevenzione.

By