Presentazione e del lancio editoriale di Minimanimalia alla Stazione Leopolda

PISA – dalle ore 18 alle ore 21 alla Stazione Leopolda, in occasione della presentazione e del lancio editoriale di Minimanimalia, il canzoniere animinimalista di Raul Scacchi, si terrà una giornata di festa per gli animali e per l’ambiente, una manifestazione ricca di eventi artistici e culturali a cui tutta la cittadinanza è invitata. L’iniziativa è organizzata da Istos edizioni, che ha curato e pubblicato il canzoniere, con il patrocinio del Comune di Pisa.

MINIMANIMALIA, libro+cd, è un album tematico di canzoni interamente dedicato agli animali, composto da Raul Scacchi, musicista e pittore milanese prematuramente scomparso, e portato a termine dalla moglie Gioia Roni Maestro Scacchi, con la collaborazione di numerosi artisti sensibili alle tematiche ambientalista e animalista.

L’opera non ha una visione antropocentrica: 150 pagine di illustrazioni e testi poetici di canzoni con un cd per ascoltarle; una voce corale proveniente da chi è senza parola ma che è in grado di comunicarci le proprie emozioni.

A presentare l’iniziativa giovedì 6 ottobre a Palazzo Gambacorti la curatrice del libro e dell’iniziativa Gioia Maestro, Carlo Scorrano di Istos edizioni, Marco Rossi, presentatore dell’evento e il vicesindaco Paolo Ghezzi.

“Libri come questo – ha commentato il vicesindaco Ghezzi – servono a farci riflettere su alcune contraddizioni che caratterizzano i nostri stili di vita. Basti pensare a quanti di noi vivano una grande parte della loro affettività dedicata agli animali da compagnia e quanto invece trascuriamo i temi legati allo sfruttamento del mondo animale per la produzione alimentare”.

Condurrà la serata di domenica 9 ottobre Marco Rossi e interverranno la professoressa Maria Antonella Galanti dell’Università di Pisa, la veterinaria Anna Sabine Klein, il musicologo Francesco Martinelli, il professore Marco Santagata dell’Università di Pisa e Carlo Scorrano di Istos edizioni.

Sono previste inoltre performances della cantante Marina Mulopulos, del laboratorio teatrale dell’Alba (curato da Gabriella Gazzetti, in collaborazione con Cosma Ognissanti dell’associazione AIART) e del Gruppo Corale Cantiere, sotto la direzione di Claudia Zimmermann.

Saranno presenti Angela Gioia, primario dell’Hospice di Pisa, i numerosi artisti che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, nonché la sua curatrice. A tutti i partecipanti sarà offerto un brindisi per concludere la festa.

By