“Presepe Pisano”: premiazione partecipata alla Villa Medicea di Coltano. Esposto uno striscione a difesa del Galilei. Le foto

COLTANO – Si è svolta nello splendido scenario della Villa Medicea a Coltano sabato 2 febbraio la premiazione del concorso “Presepe Pisano” organizzato in collaborazione tra la Pro Loco di Coltano e l’Associazione degli Amici di Pisa.

di Antonio Tognoli

Vincenzo Suraci assieme al presidente degli Amici di Pisa Stefano Ghilardi

Ad avere la meglio su tutti il disegno di Vincenzo Suraci. Seconda piazza per i ragazzi della scuola Toti di Barbaricina. A ritirare il premio è stata la Prof. Elisabetta Dipinto. Terza piazza per Anna Maria Vadi.

A fare gli onori di casa Antonio Dell’Omodarme presidente della Pro Loco e Fabio Cosci direttore di Radio Coltano Marconi che hanno accolto Stefano Ghilardi presidente degli Amici di Pisa che hanno voluto fortemente questa manifestazione.

Stefano Ghilardi e Antonio Dell’Omodarme premiano Vincenzo Suraci

 

Stefano Ghilardi premia la Prof. Elisabetta Dipinto

 

Pubblico presente sala premiazioni

 

Stefano Ghilardi e Antonio Dell’Omodarme

 

Da sx Stefano Ghilardi, Anna Maria Vadi, Fabio Cosci e Antonio Dell’Omodarme

Lo striscione esposto alla Villa Medicea a difesa del Galilei da parte degli Amici di Pisa

Nel corso della premiazione è stato nuovamente esposto lo striscione “Difendiamo il Galilei porta della Toscana” davanti alla Villa Medicea di Coltano. A seguire bella visita al Museo della Radio dedicato alle opere archeologiche del territorio, alle bonifiche e alle costruzioni marconiane, compreso le opere in scala dell’impianto radio telegrafico della celebre Stazione Radio. Tutto a cura di Fabio Cosci, direttore di Radio Coltano Marconi che ha intrattenuto con la storia di Coltano legata a Marconi, ma non solo, i molti presenti.

Tra queste hanno impressionato le miniaturizzazioni delle torri di sostegno un tempo alte 275 metri e fatte saltare dai tedeschi in ritirata nel 1944.

Il rinfresco presso la Bottega de Medici dopo la premiazione de Il Presepe Pisano

La mattinata si è chiusa con un ricco rinfresco da Lucia all’interno della Bottega de Medici.

L’Associazione Amici di Pisa auspica e incoraggia assieme alla Pro Loco, il completo restauro della Stazione Radio Marconi e della villa Medicea che da troppi decenni versano in stato di assoluto degrado e generale abbandono.

By