Prima Divisione, girone B: il Gubbio (1-0) batte il Benevento nel posticipo. La nuova classifica

PISA – Il Gubbio batte (1-0) il Benevento nel posticipo della sesta giornata del girone B della Prima Divisione. La squadra umbra sale a quota dieci punti, ad un solo punto dal terzetto formato da Pisa, Viareggio e Avellino.

Decisivo come contro il Pisa Galabinov che con un pallonetto ha beffato il portiere del Benevento per quello che è rimasto poi il gol vittoria della squadra rossoblù che si conferma molto temibile tra le mura amiche.

La nuova classifica. Latina, Frosinone punti 12; PISA, Viareggio, Avellino 11; Gubbio 10; Perugia, Prato, Benevento 9; Paganese 8; Nocerina 7; Andria Bat 6; Catanzaro 5; Sorrento 4; Barletta 2; Carrarese 0.

I numeri. Con quello tra Gubbio e Benevento salgono a ventidue le reti realizzate in questa sesta giornata, segnata fortemente dal fattore campo. Unica eccezione la capolista Latina, che ha rifilato tre gol al Barletta a domicilio. Per il resto , tutti successi interni, sette, e con risultati abbastanza rotondi. La prossima avversaria del Pisa, la Paganese è caduta sul campo di un altra toscana, il Prato che si è rilanciato in classifica salendo a quota nove. Nuova battuta d’arresto invece per il Perugia che cade a Nocera (2-0). Il Frosinone batte nel big-match l’Avellino a cui non basta l’ingresso in corsa di Biancolino per cambiare l’inerzia del match del “Matusa”. Pe ri ciociari i tre punti vogliono dire primato a braccetto con il Latina di mister Fabio Pecchia. Ma a sorprendere sono il Pisa (miglior attacco del torneo) ed il Viareggio, che si ritrovano a braccetto proprio con gli irpini e forse anche inaspettatamente al terzo posto dopo il successo contro il Catanzaro che sarà il prossimo avversario del Pisa all’Arena dopo la prima sosta (21 ottobre) del torneo.

By