Prima Divisione girone B, la presentazione della undicesima giornata.

PISA – Dopo il pareggio nell’anticipo tra Benevento e Pisa, domani si completerà il quadro della undicesima giornata del girone B della Prima Divisione. Molte sfide interessanti caratterizzeranno il turno di campionato.

L’attenzione sarà tutta per la grande sfida tra Pontedera e Lecce che si affronteranno per la prima volta nella loro storia. Sulla carta la formazione pugliese e’ favorita. Tornerà dopo l’infortunio Fabrizio Miccoli che però partita solo dalla panchina, ma anche il Pontedera dovrà fare a meno di Regoli alle prese con qualche problema fisico. Il Pontedera dopo la sconfitta beffa di Catanzaro, vuol mantenere l’imbattibilita’ sul proprio campo, il Lecce invece vuol proseguire la sua striscia positiva che dura ormai da quattro partite.

Sfida dia alta quota anche quella che si disputa al “LungoBisenzio” di Prato tra i lanieri e il lanciato Frosinone. La squadra di Esposito vuol mantenere l’imbattibilita sul proprio terreno ed e’ la vera out-sider con l’Aquila di questo campionato, i ciociari se vogliono ambire a posizioni di alta classifica devono iniziare il percorso di vittorie anche lontano dal “Matusa”.

Incontro tutt’altro che facile anche per L’Aquila di mister Giovanni Pagliari, che si confronterà con un Perugia discontinuo, che non sta offrendo prestazioni all’altezza. Dal canto suo gli abruzzesi tenteranno ancora una volta di rendere difficile la vita ad una squadra blasonata, che parte con i favori del pronostico davanti al suo pubblico e sulla carta con giocatori tecnicamente più forti.

Chi potrebbe approfittare di questi scontri diretti e’ la Salernitana che affronta davanti al suo pubblico la Nocerina a cui mancheranno diversi uomini importanti. L’ago della bilancia di questa partita sembra pendere nettamente dalla parte granata, anche se si sa i derby possono preservare sorprese.

Il prossimo avversario del Pisa all’Arena sabato prossimo, il Grosseto, riceve in casa il Catanzaro. Sara’ uno scontro tra due squadre scorbutiche che badano al sodo. La banda-Cuoghi vorrà presentarsi al meglio in vista del Pisa.

Due scontri diretti anche nei bassifondi della classifica. l’Ascoli del nuovo presidente Nicoletti farà visita al Viareggio per risalire la china, mentre il Gubbio cercherà di centrare il suo terzo successo consecutivo ospitando al “Barbetti” il Barletta.

LE GARE DELL’UNDICESIMO TURNO

 

BENEVENTO – PISA 1-1 65′ Caputo (P), 91′ Montiel (B) – giocata Venerdi

GROSSETO-CATANZARO

GUBBIO-BARLETTA

PERUGIA-L’AQUILA

PONTEDERA-LECCE

PRATO-FROSINONE

SALERNITANA-NOCERINA

VIAREGGIO-ASCOLI

Riposa: PAGANESE

 

LA CLASSIFICA

 

PISA 21

Pontedera 20

L’Aquila 20

Frosinone 19

Prato 17

Catanzaro 16

Benevento 14

Perugia 13

Salernitana 12

Grosseto 12

Gubbio 11

Lecce 11

Ascoli (-3) 6

Viareggio 6

Paganese 6

Barletta 4

Nocerina (-2) 1

Benevento e Pisa una gara in più

 

20131109-202044.jpg

By