Primarie, gli interventi di Gelli e Mazzeo (Pd)

PISA – In merito alla scelta di non effettuare le primarie a Pisa per la scelta del prossimo candidato sindaco del Pd e della coalizione di centrosinistra

decisione presa dall’assemblea comunale democratica con voto plebiscitario ( 101 voti favorevoli su 103 ), intervengono Federico Gelli e Antonio Mazzeo, esponenti di punta del Partito Democratico pisano sostenitori della canditura di Matteo Renzi.

“Riteniamo le primarie uno strumento fondamentale – hanno detto – per selezionare i nostri rappresentanti alle cariche monocratiche o assembleari in qualunque sistema elettorale. La scelta che però abbiamo fatto a Pisa è nata dopo un lungo percorso di discussione e confronto e dal giudizio positivo sull’operato del sindaco Marco Filippeschi. La nostra città in questi anni, infatti, è stata in continua crescita frutto del buon lavoro del sindaco a cui tutto il partito ha dato il suo contributo. Per questo motivo riteniamo superfluo ricorrere allo strumento delle primarie per il secondo mandato. Il fatto che questa nostra decisione sia avvenuta in contemporanea con il nostro sostegno alla candidatura di Matteo Renzi – hanno concluso Gelli e Mazzeo – non significa che si debba necessariamente mettere sullo stesso piano esigenze di politica nazionale con quelle locali”.

By