Primavera 2. Il Pisa di Baiano cade (3-1) a Frosinone.

PISA – Il Pisa esce sconfitto (3-1) dal campo del Frosinone a Ferentino e allunga a sei giornate la striscia negativa in quanto a sconfitta rimanendo a quota sei punti in classifica.

Il Frosinone dal canto suo allunga la sua striscia positiva e si porta a quota quindici punti in classifica. Luciani segna una tripletta e mette il sigillo sul match, Panattoni con un gran diagonale tiene viva la speranza siglando il punto del 2-1. L’illusione dura poco però. Frosinone concreto e spietato, Pisa ancora troppo ingenuo in certi frangenti del match.

FROSINONE – PISA 3-1

FROSINONE. Trovato, Vecchi (31′ st Nigro), Tonetto, Santi, Verde, Giordani, Venturini (42′ st Selvini), Santarpia, Luciani (42′ st Altobello), Obleac (31′ st De Florio), Vitalucci (42′ st Merola). A disposizione. Salvati, Esposito, Coccia, Orlandi. Allenatore Marella.

PISA. Iacopini, Pagliai, Pastacaldi (1′ st Carelli), Rossi (28′ st Montanino), Masetti, Perazzolo, Di Benedetto (28′ st Panattoni), Arapi (35′ st Penco), Buffa, Soldani, Giani (28′ st Campigli). A disposizione. Balli, Liberati, Galligani, Iovino, Caradonna, Seriani, Lorenzoni. Allenatore Baiano.

ARBITRO. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia (Caso-Severino).

RETI: 45′ pt, 19′ st e 37′ st Luciani, 30′ st Panattoni.

NOTE. Ammoniti Nigro, Masetti e Carelli

By