Primavera 2. Pisa sconfitto (3-0) a Pescara. Abruzzesi promossi in Primavera 1

PISA – Niente da fare per la Primavera del Pisa Sporting Club superata nettamente (3-0) dal Pescara che, sul terreno amico, festeggia con questo successo la vittoria del campionato e la promozione in Primavera 1.

È stata una gara sempre condotta dagli abruzzesi e a nulla è servito il tentativo di rimonta dei nerazzurri attesi adesso dagli ultimi due impegni della stagione, entrambi sul terreno amico del “Masoni” di Fornacette: Cosenza (mercoledì, ore 15) e Frosinone (sabato, ore 15).

PESCARA – PISA 3-0

PESCARA. Sorrentino, Longobardi, Mancini, Kuqi, Chiacchia (82′ Sakho), Veroli, Chiarella (87′ Monaco), Tringali, Blanuta (46′ Seck), Mercado (63′ Dieye), Belloni (82′ Stampella). A disposizione. Recchia, Staver, Pedicone, D’Aloia, Caliò, Salvatore. Allenatore Iervese.

PISA. Falsettini, Fischer (67′ Edu Mengue), Mauro, Bechini (77′ Macchi), Gaffi (67′ Romeo), Del Rosso, Arapi, Bertini (57′ Hanxhari), Susso, Andreano, Falconi (57′ Panattoni). A disposizione. Colnago, Selmi, Pasquini, Romiti, Penco, Sabia. Allenatore Paffi.

Arbitro. Nicolae Sfira di Pordenone (Pappagallo-Centrone).

Reti. 31′ Blanuta, 35′ Blanuta, 78′ Seck.

Note. Ammoniti: Kuqi, Hanxhari. Recupero 2′ pt; 4′ st.

La foto di Susso Bamba è tratta dal sito www.pisachannel.tv

By