Primo cantiere di “Binario 14” a Pisa, partita la sistemazione di Piazza Giusti

PISA – “E’ partito nel quartiere di San Giusto il primo intervento che fa parte del bando Piano Periferie – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa.

L’apertura del cantiere di piazza Giusti rappresenta un passaggio importante, dal valore simbolico, perché significa che entra nel vivo il progetto “Binario 14”, un’operazione attesa da anni, che riqualificherà la zona di San Giusto e della Stazione.

L’intervento prevede la risistemazione di piazza Giusti, con la riqualificazione del marciapiede, il completamento della pista ciclabile, la messa in sicurezza degli attraversamenti ciclopedonali, l’utilizzo del calcestruzzo architettonico in tutto il contorno e nei vialetti interni alla piazza, che verrà così risistemata. Quindi un intervento che va a migliorare gli aspetti viari della zona, con priorità alla mobilità dolce e alla sicurezza dei pedoni ma anche alla riqualificazione della piazza”.

Tengo a sottolineare – aggiunge l’assessore – che questo cantiere, che avevamo trovato dalla precedente Amministrazione con importo più alto, è stato cambiato in virtù del fatto che ho ritenuto priorità assoluta del quartiere risolvere il problema degli allagamenti nel quartiere. Il prossimo cantiere che partirà a San Giusto sarà infatti quello della sicurezza idraulica: il sistema delle fognature bianche verrà finalmente dimensionato in maniera corretta per risolvere il problema degli allagamenti in maniera definitiva.

I lavori in piazza Giusti, partiti mercoledì 3 marzo, prevedono il rifacimento dei marciapiedi a perimetro della piazza, che verranno fatti nuovi e allargati per contenere la pista ciclabile che metterà in collegamento il percorso già esistente di via dell’Aeroporto con la passerella che porta alla Stazione. Verranno realizzati gli attraversamenti ciclopedonali a completamento della pista, con apposito impianto di illuminazione a led incorporato nell’asfalto, per l’attraversamento principale di via dell’Aeroporto. All’interno della piazza verrà realizzato un percorso ciclopedonale in calcestruzzo architettonico e in un secondo momento verrà installato un fontanello per l’erogazione dell’acqua potabile. I lavori, eseguiti da parte della ditta CLD strade si dovrebbero concludere entro fine aprile, per un importo complessivo di 120 mila euro.

Quello di piazza Giusti è il primo segno tangibile – conclude Latrofa – della partenza del progetto “Binario 14”: nei prossimi mesi vedremo avviare tanti cantieri importanti, che sono adesso in fase di gara, primo tra tutti la grande riqualificazione della Stazione, con viale Gramsci e le opere connesse, in attesa del responso definitivo del bando della Tramvia. Una serie di cantieri collegati tra loro, come tasselli di un puzzle che si andrà via via a comporre nel tempo, con l’obiettivo di averli completati tutti entro la fine del 2023, portando a termine la riqualificazione di una zona intera della città che attende da anni questi interventi”.

By