Principio di incendio alla cabina del Tribunale di Pisa

PISAPersonale dei Vvf della sede centrale di Pisa è intervenuto intorno alle ore 13 di mercoledì 25 Aprile nel locale cabina elettrica del Tribunale di Pisa per un principio di incendio.

Per cause in corso di accertamento e con molta probabilità uno sbalzo di tensione, il quadro della cabina Enel, che si trova presso la struttura del tribunale ha avuto un principio di incendio.

Il rapido intervento dei vigili del fuoco ha fatto si che il principio di incendio non si estendesse agli altri quadri elettrici presenti all’interno del locale.

Sul posto una pattuglia dei Carabinieri di Pisa.

Nessun danno è stato causato all’edificio del Tribunale e agli edifici nelle vicinanze.

LA NOTA ENEL. In riferimento al principio di incendio, verificatosi nella giornata del 25 aprile all’impianto elettrico che alimenta il Tribunale di Pisa, E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che si tratta di un problema avvenuto nella parte della cabina elettrica privata del Tribunale. I Vigili del Fuoco di Pisa sono intervenuti e hanno domato sul nascere le fiamme. Sul posto anche i tecnici E-Distribuzione per le verifiche e la messa in sicurezza della parte di competenza Enel che non ha subito danni.
Non ci sono clienti disalimentati, perché la cabina privata alimenta soltanto il Tribunale che con il proprio personale tecnico effettuerà la riparazione della componentistica danneggiata.

By