Pro Vercelli – Pisa Sc 1-2 Moscagol entra ribalta tutto. Il Pisa espugna il Piola

VERCELLI – Il Pisa Sc espugna il Silvio Piola (2-1) di Vercelli  infligge la seconda sconfitta interna ai piemontesi. Dopo l’iniziale vantaggio di Berra, prima Pesenti pareggia il conto, poi nella ripresa Moscardelli entra e decide in mischia una punizione ben calciata dal rientrante Liotti. E’ la vittoria del gruppo di mister D’Angelo che ora guarda con fiducia alla sfida di sabato contro L’Entella.

di Antonio Tognoli

Mister D’Angelo rinuncia a Buschiazzo e schiera Benedetti al fianco di De Vitis.  In attacco spazio a Pesenti e Masucci supportato da Minesso. Gremito lo spazio riservato ai tifosi del Pisa oltre 600 al Silvio Piola di Vercelli.

IL PRIMO TEMPO. Primoalla in area Gori compie un miracolo su sponda di Berra e colpo di testa di Milesi al 4′. Ancora in avanti la Pro Vercelli con Emmanuello che in piena area si fa respingere un tiro da Gucher. Mammareella entra in area la difesa nerazzurra respinge in corner. Mammareella serve Gatto, Gori respinge. Birindelli prova a servire Masucci il sul cui tiro il Pisa chiede il corner ma il direttore di gara da la rimessa alla squadra di casa. Calcio di punizione per la Pro Vercelli tiro ma la palla termina sul fondo. Al 20′ su Corner di Mammarella, Berra anticipa tutti e di teeta mette alle spalle di Gori: 1-0. Lisi finisce sulla lista dei cattivi cosi come quello di Germano. Il Pisa rischia di capitolare nuovamente. Nella Pro si fa male Morra costretto a star fuori due minuti. Al 32′ il Pisa pareggia su azione di rimessa palla servita da Minesso a Pesenti che solo davanti al portiere lo supera dopo oltre 600 minuti di imbattibilità. La Pro non subiva gol al Piola dal 26 dicembre scorso. Nella Pro Vercelli esce Germano ed entra Azzi. Buon momento per il Pisa che va alla conclusione con Birindelli con palla che termina alta. Dalla parte opposta conclusioni di Gatto e Azzi sul fondo. Nel finale di primo tempo Pisa in avanti con un cross di Birindelli bloccato da Nobile Tiro di Verna respinto in calcio d’angolo Ci prova anche Gucher ma il suo destro termina alto.

IL SECONDO TEMPO. La ripresa inizia senza cambi. Gucher compie un ottimo assist per Pesenti che però viene anticipato. La Pro si getta in avanti va vicino al gol con Emmanuello. Nel Pisa si fa male De Vitis costretto ad uscire per qualche secondo. I nerazzurri mantengono il possesso di palla. Anche Crescenzi viene ammonito per un fallo su Masucci. Sulla punizione però niente di fatto. I primi cambi li effettua D’Angelo. Dentro dopo due mesi Liotti per Birindelli e Marin per Verna. Nella Pro esce Massimiliano Gatto ed entra il fratello Leo, mentre Mal rileva Emmanuello. Al 70′ dentro per il Pisa Moscardelli. Ci mette sette minuti il Mosca per segnare. Minesso conquista la punizione dalla tre quarti. Liotti pennella un cross per la testa di Moscardelli che non perdona Nobile: 2-1 grande esultanza di tutta la panchina sotto la Curva nerazzurra. Ne fa le spese Kucich il secondo portiere del Pisa.

Finale un po’ teso con un corner reclamato dalla Pro Vercelli e una punizione dalla tre quarti per i padroni di casa ma la difesa controlla e respinge. La Pro in avanti alla ricerca del pari Calcio di punizione sulla tre quarti di sinistra palla in mezzo di Mammarella batti e ribatti blocca Gori. Sono 4 i minuti di recupero. I tifosi pisani cantano nella Curva ospiti. Finisce con una richiesta di rigore per un fallo su Crescenzi da parte della Pro Vercelli. I nerazzurri possono festeggiare.

PRO VERCELLI – PISA 1-2

PRO VERCELLI (4-2-3-1): Nobile; Berra, Milesi, Crescenzi, Mammarella; Bellemo, Schiavon (81′ Comi); Emmanuello (65′ Mal), Germano (32′ Azzi), M. Gatto (65′ L. Gatto); Morra. A disp. Moschin, Sangiorgi, Grillo, Auriletto, Pezziardi,  Iezzi, Foglia, Gerbi.  All. Grieco

PISA SC (4-3-1-2): Gori; Birindelli (64′ Liotti), De Vitis, Benedetti, Lisi; Verna (64′ Marin), Gucher, Di Quinzio; Minesso (81’Marconi); Pesenti (70′ Moscardelli), Masucci (81′ Meroni). A disp. D’Egidio, Kucich, Brignani, Masi, Izzillo, Marconi, Gamarra. All. D’Angelo

ARBITRO: Ayroldi della sezione di Molfetta

RETI: 20′ Berra, 30′ Pesenti, 78′ Moscardelli

NOTE: giornata di sole terreno in perfette condizioni. Ammoniti Lisi, Germano, Crescenzi, Verna, Kucich, L.Gatto. Angoli 10-3. Rec pt 1′, st 4′.

By