I professionisti si spostano in rete: i nuovi servizi del web

PISA –  Professione e servizi di ogni genere, avvocati, commercialisti, architetti e c hi più ne ha più ne metta. Oggi, sempre più, è la rete a raccogliere l’offerta di questi servizi. Una lenta e inesorabile rivoluzione che parte da lontano, dai primi vagiti del web quando a poco a poco in rete si è spostata ogni attività di carattere quotidiano.

La sorpresa arriva casomai quando entrano in ballo tematiche piuttosto delicate come ad esempio la scelta di un professionista: chi, fino a qualche anno fa, avrebbe utilizzato il web per valutare un avvocato al quale affidarsi? Probabilmente quasi nessuno mentre oggi si parla di una realtà enormemente diffusa.


La rete è una proliferazione continua di portali di diritto, per rimanere sul tema avvocati, siti che offrono consigli giuridici e realtà di legali che hanno delocalizzato in rete fornendo servizi di consulenza legale tramite web. Come nel caso del portale Consulenza Legale Italia, punti di riferimento per fornire risposte in breve tempo all’utente che ne abbia necessità.

Perché in effetti quando ci si rivolge ad un professionista, e per restare sul caso di sopra continuiamo a parlare di avvocati, si crea sempre una certa distanza iniziale al momento del primo approccio. Ovviamente chi cerca professionisti di un certo tipo ha sempre problemi non da poco da risolvere, quindi è giusto optare per un approccio più professionale. Ceto è che la rete va a fornire ulteriori possibilità facendo si che l’utente possa avere un primo riscontro direttamente in rete, capire di cosa si sta parlando e iniziare a farsi un’idea di quello che potrebbe essere il lavoro (e soprattutto, il costo) cui si andrà incontro.


In rete si può avere assistenza in pochi passi ottenendo poi un preventivo gratuito nel giro di qualche ora, direttamente per mail. Come tutto ciò che è semplificazione, il consiglio è quello di stare attenti a non cadere nella trappola di chi inevitabilmente sfrutta questa situazione per frodare l’utente ed ottenere guadagni illeciti. In rete è più facile incorrere in truffe, come ad esempio trovarsi a trattare con professionisti che si spacciano per un qualcosa che poi, nella realtà, non sono. Pro e contro della rete, che si conferma terreno di grandi opportunità ma anche di potenziali rischi.

 

By