Progetto Longines alla scuola Ippica di San Rossore

PISA – Ricordate la vittoria di Angelo Citti a Chantilly nel giugno del 2012? Il successo in quella corsa internazionale per allievi fantini aveva portato alla Scuola Ippica San Rossore un bonus di 5.000 Euro offerto dallo sponsor, la Longines, da impiegare in un progetto di formazione o esperienza lavorativa per uno degli allievi (o ex allievi) della scuola.

Non appena questo premio è giunto, lo staff della scuola si è subito adoperato per utilizzarlo nel modo migliore e, visto che il premio era stato vinto in Francia, la Francia è stata scelta come luogo dove fare base per questo progetto.

In pratica due ex allievi della scuola avranno la possibilità di trascorrere un mese di esperienza lavorativa a Chantilly, sostenuti economicamente in questa trasferta dallo sponsor Longines.

La Scuola Ippica San Rossore ha diffuso questo annuncio attraverso una sorta di bando tramite il sito di San Rossore e via Facebook per invitare coloro che fossero interessati a segnalarsi. Tra le numerose segnalazioni pervenute lo staff della Scuola, di concerto con la società Alfea, ha scelto Alessandro Fiori e Paolo Fratto. Il primo è fantino professionista ben noto e che aveva già “assaggiato” il clima delle corse francesi partecipando alla corsa EARS disputata a Chantilly nel 2006.

Alessandro Fiori aveva una gran voglia di accrescere questa esperienza e passerà un mese di lavoro nella scuderia di André Fabre, un contatto avuto grazie ai buoni rapporti che il famoso allenatore ha con Alessandro Botti. Alessandro ospiterà l’atro prescelto, Paolo Fratto, che dopo una breve esperienza con Godolphin ha passato quasi un anno, sempre a Newmarket, con Marco Botti. Attualmente Paolo Fratto sta lavorando e montando in Svizzera.

Fonte: Ufficio Stampa Alfea

20130730-110224.jpg

By