Pronto il progetto esecutivo del nuovo impianto sportivo indoor a Vecchiano

VECCHIANO – E’ pronto il progetto esecutivo del padiglione indoor da realizzarsi negli spazi di proprietà comunale, adiacenti all’attuale impianto sportivo di calcio di Migliarino.

Il Comune di Vecchiano ha già appostato in bilancio 400mila euro per la realizzazione di questa struttura nella programmazione triennale delle opere pubbliche, da finanziare con apposito mutuo; adesso, con l’ipotesi progettuale pronta, il Comune si candida a ricevere un finanziamento dal bando “Sport e Periferie 2020”.

“Siamo giunti, grazie ad un efficiente lavoro degli uffici comunali e dello studio di architettura Paolo Pettene di Torino, all’ultima fase del processo di progettazione della nuova struttura sportiva prevista nel territorio vecchianese; tale struttura, già con parere regionale di omologazione CONI, potrà garantire un importante sviluppo dal punto di vista sportivo del territorio comunale ed intercomunale, andando a migliorare significativamente l’attuale disponibilità di spazi coperti adeguati ed omologati. Sarà una struttura studiata e strutturata per poter garantire lo svolgimento di attività sportive multidisciplinari, ma sarà anche adeguata per ospitare al suo interno eventi pubblici al coperto in totale sicurezza”, affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l’Assessore allo Sport, Andrea Lelli.Il Comune di Vecchiano, dalla pubblicazione del bando Sport e periferie 2020, si è attivato sin da subito in modo da raggiungere l’obiettivo del finanziamento in oggetto “Sport e Periferie”, necessario alla concreta programmazione per la realizzazione della nuova opera sportiva.Punto di forza del progetto risulta la valorizzazione prioritaria dell’intero Impianto che si caratterizzerà come Polisportivo, dove si svolgeranno attività sportive-motorie libere indoor e organizzate a diversi livelli perseguendo sempre il valore della polivalenza e polifunzionalità, in un contesto di ispirazione anglosassone quale appunto l’idea di un Campus Sportivo con nuove opportunità formative e di aggregazione.Il nuovo padiglione, posizionato funzionalmente all’interno dell’area sportiva preesistente , presenterà caratteristiche tipologiche prestazionali  che comprendono un grande parterre delle dimensioni di circa 42×25 metri con altezza max di circa 10 metri e con pavimentazione sintetica di alta prestazione sportiva con tracciature polivalenti,  e predisposizioni per tribune pubbliche, con  allestimenti per manifestazioni.E’ previsto, come richiesto dalle diverse Federazioni sportive e dalle società, uno spazio adiacente costituito da palestrina e spogliatoi, servizi questi che saranno direttamente collegati al parterre.“Siamo molto soddisfatti dell’avanzamento progettuale di questa opera così attesa dalla nostra comunità, il cui valore complessivo si attesta sui 1,6 milioni di euro”, concludono il Sindaco Angori e l’Assessore Lelli. “Oltre ad aver allocato risorse necessarie come ente comunale per la realizzazione dell’opera, adesso auspichiamo un buon esito nel finanziamento previsto dal bando: questo ci consentirebbe di poter avviare i lavori già a partire dal 2021. La nuova struttura peraltro, grazie alla sua strutturazione tecnica, presenterà un’armatura funzionale completamente accessibile  e totalmente inclusiva, senza barriere architettoniche e usufruibile da tutte le categorie di utenza con attività regolamentari di squadra e gruppo, quali pallavolo-basket-calcetto e arti marziali e di contatto,  con altre opportunità di  utilizzo extrasportivo e con presenza di spazi destinati al pubblico”.

By