E’ tutto pronto per la Cena sul Ponte di Mezzo. Il premier Conte risponde a Confcommercio, ma non ci sarà

PISA – “Per impegni pregressi, il premier italiano Giuseppe Conte non sarà presente alla cena sul Ponte di Mezzo”. A dare l’annuncio il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli. “Ce lo ha comunicato in queste ore la Segreteria particolare dell’Ufficio di Presidenza del primo ministro Conte, che tuttavia ci ha ringraziato per l’invito ricevuto”.

Ci saranno altre occasioni” – commenta il direttore – e ci avrebbe fatto enorme piacere averlo a Pisa con noi, anche se siamo al tutto esaurito. Saranno allestiti trentadue tavoli per oltre 320 persone e un servizio ai massimi livelli, garantito come sempre dai nostri fantastici ristoratori. Per la città di Pisa è una meravigliosa vetrina, come dimostra anche l’ultima conferma eccellente, quella del vicepresidente esecutivo di Toscana Aeroporti Roberto Naldi, che si aggiunge all’AD Gina Giani e a tutte le altre autorità. Siamo profondamente orgogliosi di aver organizzato questo evento all’interno delle iniziative di Toscana Arcobaleno d’Estate, e a quelle sparute voci critiche rispondiamo con Dante: non ti curar di loro ma guarda e passa”.

In effetti Pieragnoli vuole rispondere a entrambi i candidati sindaco proprio sulla Cena: “A Serfogli, che abbiamo invitato in data 13 giugno, dico chiaro e tondo che la città ha già giudicato e lo ha fatto in modo estremamente positivo, come conferma l’enorme numero di richieste di partecipazione che purtroppo abbiamo dovuto respingere. Le istituzioni sono le istituzioni, sempre, che piaccia o non piaccia a Serfogli. A Conti rispondo invece che non può dire di non aver ricevuto l’invito, chieda alla sua segreteria di verificare meglio, perchè noi quell’invio lo abbiamo mandato per tempo e abbiamo le prove”.

Un’ultima considerazione è rivolta al segretario dei socialisti Carlo Sorrente che ha chiesto addirittura l’intervento del Parlamento: “La macchina del tempo lo ha riportato ai giorni nostri dagli Anni ’50 dal ministro Scelba e da tutto il resto, con la sua pretesa di stabilire quando e chi far partecipare al nostro evento. Per la prossima volta lo invito piuttosto a prenotare e a godersi la serata”.

Gli organizzatori ricordano che l’accesso al Ponte avverrà esclusivamente da piazza Garibaldi dalle ore 19.30. In programma venerdì 22, l’evento fa parte delle iniziative di Toscana Arcobaleno d’Estate, è organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa e ConfRistoranti, con la collaborazione de La Nazione e del Gruppo Terziario Donna, la compartecipazione della Camera di Commercio di Pisa e dell‘Ente Bilaterale del Turismo Toscano e i patrocini di Regione Toscana e Comune di Pisa. 

Generosa e straordinaria la disponibilità dei ristoranti La Pergoletta, la Clessidra, l’Ippodromo, Retrobottega, Artilafo ed Equus.

L’Unitalsi realizzareà una raccolta fondi per finanziare le proprie attività.

By