Tutto pronto a Pisa per la Giornata della Salute, Sicurezza e Ambiente

PISAMartedì 9 Maggio presso l’ITIS L. Da Vinci di Pisa si terrà la Giornata della Salute, Sicurezza e Ambiente 2017. L’evento, ideato dall’Istituto Italiano per la Sicurezza (IIS), ha come principale obiettivo quello di accrescere la cultura della prevenzione e la consapevolezza del rischio a partire dai più giovani.

Dopo gli ottimi risultati del 2016, IIS allarga il proprio raggio di azione a livello regionale, creando i presupposti per un’estensione a tutto il territorio nazionale. L’evento del 9 Maggio ha ricevuto il patrocinio e il sostegno di Istituzioni locali (Comune e Provincia di Pisa, Confcommercio) e regionali (Regione Toscana, Inail, Ufficio Regionale Scolastico).

I giovani sono il motore del cambiamento e vogliamo partire dalla scuola per operare una svolta culturale in materia di prevenzione e sicurezzaha dichiarato Francesco Meduri, Presidente IIS. “La strategia educativa della Peer Safety Education si è dimostrata vincente anche perchè valida dal punto di vista della sostenibilità”, sottolinea Raffaele Di Benedetto, Vice Presidente Senior IIS. “Con risorse limitate siamo riusciti in un anno a coinvolgere più di 5000 bambini e ragazzi ed abbiamo raddoppiato il numero dei Safety Tutor, che ora sono quasi 200”, afferma Anna Eisinberg, Vice Presidente Esecutivo di questa associazione no-profit – “grazie anche all’entusiasmo e all’impegno di docenti appassionati e proattivi”, conclude Anna Mastrullo, Socio Fondatore di IIS.

La giornata, a cui parteciperanno oltre 1500 studenti, avrà due attività principali:

·Percorsi didattici suddivisi per fascia di età, creati dai Safety Tutor nell’ambito di progetti di alternanza scuola-lavoro (studenti di: ITIS L. Da Vinci, Liceo Artistico F. Russoli, IPSIA G. Fascetti, IPSSAR G. Matteotti)

·Seminario – La Sicurezza sul Lavoro: Un percorso culturale che inizia dalla scuola e si evolve in azienda. Il Seminario, valido come aggiornamento per RLS, Dirigenti e Preposti ai sensi del D. Lgs 81/08, prevede tavole rotonde con Istituzioni e Aziende, insieme ad approfondimenti specifici e ad un atto unico teatrale sul tema della sicurezza.

I percorsi didattici comprendono Pompieropoli dei Vigili del Fuoco, simulazioni di soccorso effettuate dalla Pubblica Assistenza in collaborazione con Termisol Termica, e dimostrazioni sull’utilizzo del defibrillatore curate dal Dott. Cecchini. Grande interesse e sinergia sul territorio, col supporto di sponsor particolarmente attenti al tema della sicurezza (Termisol Termica, Saint Gobain, Palladio, CIE, Waste Recycling, PES, British School).

 

By