Proteste dei lavoratori di Geofor, dalle Farmacie Comunali una dotazione di mascherine ai dipendenti. L’intervento del sindaco di Pisa Michele Conti.

PISA – Il sindaco di Pisa Michele Conti interviene sulle proteste dei lavoratori di Geofor: “Appena saputo della possibilità di un disservizio nella raccolta dei rifiuti in città a causa delle proteste dei lavoratori Geofor già messe in atto in altri comuni dell’area pisana,  mi sono subito attivato con i vertici aziendali e con il Prefetto Giuseppe Castaldo che si stava già occupando della questione. In un momento di emergenza sanitaria come quello attuale è essenziale che tutti operino con senso di responsabilità verso la comunità, nessuno escluso. Vale per chi ha ruoli pubblici, ma anche per chi deve garantire servizi essenziali per la comunità, a partire dalla raccolta dei rifiuti, che deve proseguire senza esitazioni per assicurare igiene pubblica nelle nostre strade, combinata con la sanificazione che abbiamo programmato in tutti i quartieri”.

Ovviamente – prosegue il Sindaco di Pisa – i lavoratori devono poter svolgere il proprio servizio in condizioni di assoluta sicurezza: per questo mi sono attivato direttamente con Farmacie Comunali che ha fornito loro una dotazione straordinaria di mascherine per garantire continuità al servizio nel fine settimana. Mi auguro che non ci sia bisogno di azioni più forti per assicurare il servizio, ma che si riesca a trovare soluzioni condivise nell’interesse dei cittadini. Non ci possiamo permettere neanche l’eventualità che i rifiuti rimangano per le strade: farò tutto quello che rientra nelle mie facoltà, in accordo con le altre Autorità, affinché il servizio sia svolto”.

By