Protezione Civile. Comune di Pisa modello di riferimento su gestione e prevenzione delle emergenze

PISA – Il Comune di Pisa è stato invitato a partecipare a un seminario web dedicato al tema della gestione delle crisi per descrivere il suo modello organizzativo. Insieme a Luca Padroni, responsabile della Protezione Civile, erano presenti importanti organizzazioni pubbliche come Aeroporti di Roma e il Ministero della Difesa. Il titolo del webinar era “Come gestire un evento critico prima che diventi tragedia”.

Nel suo intervento Luca Padroni ha ricordato i protocolli per la gestione di alcune delle principali emergenze, quali quella sismica, idraulica, di incidenti aerei o di grandi eventi. I piani prevedono il sistema di allertamento dei soggetti interessati all’emergenza e l’attivazione di specifiche procedure interne, la verifica delle attività preventive e necessarie a fronteggiare l’emergenza per quanto di rispettiva competenza.

Fondamentale poi la comunicazione con i cittadini, resa possibile oltreché dai tradizionali mezzi di comunicazione anche da strumenti specifici di allerta. Al servizio di “AlertPisa” specifico per le allerte meteo tramite SMS, mail e telefono, ad esempio, sono iscritti attualmente 5.872 cittadini, un numero in costante aumento.

Padroni ha poi ricordato alcune casistiche recenti che hanno riguardato il Comune di Pisa quali la piena dell’Arno del novembre 2019 e la recente fase del lockdown.

By