Protezione Civile, da domani alle 12 altra allerta meteo

PISA – Un’allerta meteo per vento forte e mareggiate è stata emessa dalla Sala operativa della Protezione civile regionale (Soup).

L’allerta va dalle 12 di domani fino alla mezzanotte di venerdì 30 gennaio. Le province interessate sono quelle di Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa e Siena.

image

L’allerta meteo riguarda tutta la costa toscana e le isole. Dal primo pomeriggio di domani è infatti atteso mare agitato a nord di Capraia, con forti mareggiate sulla costa livornese, pisana e in Versilia. Previsti inoltre venti forti di libeccio fino alle prime ore di venerdì sull’Arcipelago e costa livornese, pisana e Versilia e successiva rotazione a maestrale con interessamento dell’intera fascia costiera e Arcipelago.

A causa delle mareggiate potranno essere possibili problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia e agli stabilimenti balneari, ritardi nei collegamenti marittimi e problemi alle attività marittime, pericolo per la navigazione di diporto e per i bagnanti.

Il vento potrà invece causare blackout elettrici e telefonici, caduta di alberi, cornicioni e tegole, danneggiamenti alle strutture provvisorie, problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, accessibile all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo. Per informazioni sulle condizioni locali come sempre si invita a far riferimento al sistema di protezione civile del proprio Comune.

By