Protocollo d’intesa tra Azienda ospedaliero-universitaria e associazioni di volontariato

PISA – Entro il 15 ottobre le associazioni di volontariato possono presentare domanda per siglare un protocollo d’intesa con l’Azienda ospedaliero-universitaria pisana.

Tale accordo permette alle associazioni di accedere all’ospedale per svolgere le loro attività di volontariato, collaborare alla stesura della carta dei servizi e proporre migliorie al regolamento di pubblica tutela. Perché la domanda possa essere accolta le associazioni di volontariato devono dimostrare una documentata esperienza in uno o più dei seguenti ambiti: informazione, orientamento sui diversi percorsi ambulatoriali, di day hospital, di ricovero; accoglienza e di sostegno relazionale durante la degenza ospedaliera; umanizzazione dell’assistenza sul piano della disponibilità a sostituire i familiari e fungere da rete amicale e sociale; sostegno per persone affette da specifiche patologie; sostegno per persone affette da disabilità; attività ludico relazionali, scolastiche e d’intrattenimento dei bambini ricoverati; attività scientifica di promozione della ricerca in campi d’indagine specifici; altre attività con finalità di solidarietà sociale e assistenziale. I moduli e i riferimenti normativi sono scaricabili dal sito web aziendale www.ao-pisa.toscana.it, nella sezione “Notizie dall’ospedale”. Informazione e chiarimenti possono essere richiesti alla dottoressa Maria Grazia Trivellini, dell’unità operativa Relazioni con il pubblico, all’indirizzo e-mail m.trivellini@ao-pisa.toscana.it o al numero telefonico 050 993892.

By