Protocollo d’intesa tra comune di Pontedera, Pont-Tech e PontLab

PONTEDERA – E’ stato sottoscritto oggi il protocollo d’intesa tra il Comune di Pontedera, Pont-Tech e PontLab per l’utilizzo di locali all’interno del CERFITT, il Centro di Ricerca e Formazione sull’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico gestito da Pont-Tech per conto del Comune stesso. L’accordo consente l’utilizzo da parte di PontLab dei locali dove avrà sede il suo nuovo laboratorio e viene a completare l’originario disegno strategico del CERFITT integrando nella struttura gestita da Pont-Tech, accanto all’incubatore e alle attività di consulenza, anche servizi tecnici e di laboratorio di altissima specializzazione e qualità. PontLab potrà ora intraprendere gli allestimenti tecnici dei locali ed effettuare il trasferimento delle apparecchiature, così che, immediatamente dopo l’estate, potranno essere avviate le attività nella nuova sede senza interrompere quelle già in corso nello stabilimento di Gello, destinate a proseguire. I locali assegnati a PontLab hanno una superficie di quasi 570 metri quadri, di cui quasi 420 destinati alle attività di laboratorio e i restanti 150 a uffici e servizi. PontLab, istituita nel 2008 su iniziativa di Pont-Tech e di Aequalis e dal dicembre 2011 partecipata al 51% dal Comune di Pontedera, svolge attività di servizi alle imprese e servizi di ricerca comprendenti:

– prove meccaniche e funzionali su provini, campioni, prodotti finiti

– rilievi dimensionali

– caratterizzazione dei materiali e analisi chimiche, chimico-fisiche, microscopia elettronica su un amplissimo spettro di materiali (metalli, plastiche, tessuti, vernici, carburanti, solventi, carta, cementi, composti per l’industria farmaceutica, alimenti, campioni biologici ecc.)

– controlli non distruttivi in grado di esaminare fusioni, saldature, particolari stampati e lavorati in diversi materiali (acciai, leghe di alluminio e magnesio, ottone e bronzo, titanio, materiali plastici e compositi) allo scopo di rilevare indicazioni su eventuali difetti presenti

– taratura e conferma metrologica per la strumentazione di misura conformemente a quanto previsto dalla norma ISO 10012 “Sistemi di gestione delle misurazioni – Requisiti per i processi di misurazione e per i dispositivi di misurazione”

– consulenze sul rispetto di normative tecniche e su investimenti in strumentazioni.

 

By