Pulizia del Parco di Cisanello organizzata dall’Anpana, raccolti 600 chili

PISADomenica  12 maggio si è svolta, come da programma, una raccolta straordinaria di rifiuti organizzata dall’Associazione ANPANA in collaborazione con l’Associazione Pisa ESN (International Exchange Erasmus Student Network), e aperta a tutta la cittadinanza.

L’ANPANA, che in molteplici occasioni opera sul territorio con varie ed importanti attività, questa volta aveva il doppio scopo di rendere un servizio visibile e tangibile alla città, e far conoscere la propria associazione a giovani studenti universitari, italiani e stranieri, interessati a fare volontariato. Con questi obiettivi ha organizzato una pulizia straordinaria nell’area verde di fronte alla Esselunga, denominata “Parco di Cisanello”, una zona della città che gradualmente sta tornando, dopo anni di incurie, a disposizione del quartiere.

Grazie alle numerose risposte dei giovani studenti che hanno partecipato all’evento, sono stati raccolti 600 Kg di rifiuti di vario genere, abbandonati da tempo ed emersi dai primi lavori di ripristino dell’area verde, come è possibile vedere dalle foto effettuate. Il Comune di Pisa, sostenitore dell’iniziativa, ha contribuito mettendo a disposizione i dispositivi di protezione necessari per operare in sicurezza in queste occasioni.

“Ringrazio l’Associazione – ha detto l’assessore all’ambienteFilippo Bedini – per questa giornata di pulizia dell’area verde di Cisanello, che ha saputo coinvolgere anche gli studenti presenti nella nostra città, in una giornata di sensibilizzazione al tema del volontariato e della tutela ambientale del nostro territorio.”

L’associazione ringrazia tutti i partecipanti, ricordando a tutti coloro che volessero iniziare a fare esperienze di volontariato sui temi ambientali e di protezione degli animali, che l’ANPANA opera esattamente in questi ambiti. Per informazioni in merito, scrivere apisa@anpana.toscana.it o contattare il 347/7687762.

By