Quarantenne pisano in arresto cardiaco salvo grazie al DAE

PISA – Un quarantenne pisano, salvo grazie al DAE, ha rischiato la vita mentre stava giocando a Beach Volley al Cus Pisa. Ma grazie all’intervento dei suo compagni è riuscito a salvarsi da un arresto cardiaco.

Grande soddisfazione da parte del Dott. Maurizio Cecchini, che proprio il giorno prima aveva effettuato il corso gratuito, presso la sede di Ospedaletto ad una delle persone intervenute durante l’arresto cardiaco. Il DAE era stato istallato da Cecchini Cuore Onlus nelle strutture del Cus qualche stagione fa.

E’ il diciassettesimo sopravvissuto su ventitré dall’attivazione dei nostri DAE,
Siamo al 74% di sopravvivenza – afferma con soddisfazione il Dott Maurizio Cecchini La persona, che mi ha telefonato, facendomi anche commuovere, sta bene ed e’ attualemente in UTIC – continua Cecchini – auguri di buona convalescenza e un grande abbraccio anche a tutti coloro che hanno partecipato alla rianimazione del nostro amico Nicola
“, conclude il Dott. Maurizio Cecchini.

maurizio cecchini

Loading Facebook Comments ...
By