Quasi 600 adesioni al Privacy Day Forum

PISA – E’ passato già quasi un anno dalle sue discusse e clamorose dimissioni dal Nucleo Frodi Telematiche della Guardia di Finanza, che ha guidato per 11 anni, e Umberto Rapetto torna sul palcoscenico del Privacy Day Forum, a parlare di privacy e cloud computing.

Umberto Rapetto, 3 lauree, 37 anni di servizio nelle fiamme gialle e un curriculum da favola, (tra le decine di celebri indagini che ha diretto basti pensare a quelle che hanno portato alla condanna in via definitiva degli hacker protagonisti di attacchi sul web a danno del Pentagono e della NASA), docente universitario in diversi atenei, autore di decine di libri e brillante penna di autorevoli quotidiani con oltre 2.000 articoli, dopo le sue “dimissioni” a maggio dello scorso anno a seguito dell’ inchiesta da lui condotta che portò alla condanna dei vertici dei Monopoli di Stato e delle società concessionarie con una multa di 2 miliardi e mezzo di euro scatenando un putiferio politico sfociato in 9 interrogazioni parlamentari, arriva al Palazzo dei Congressi in veste di consulente strategico di Franco Bernabè, presidente di Telecom.

Il 23 maggio 2013, l’ex “sceriffo del web” svolgerà un intervento di estrema attualità per gli addetti ai lavori per la protezione dei dati: “Privacy e Cloud Computing. I nostri dati sono al sicuro ? Tutto ciò che c’è da sapere prima di mettere i dati sulla “nuvola”.

Rapetto spiegherà quindi come le cosiddette “nuvole informatiche” offrono oggi una serie di opportunità in termini di efficienza e risparmio, ma possono comportare criticità e costi aggiuntivi di cui è bene tener conto, poichè non mancano le incertezze sulla sicurezza dei dati aziendali quando si ricorre a servizi tecnologici evoluti come il cloud computing.

Con Augusta Iannini, magistrato da oltre trent’anni e dallo scorso anno vice presidente dell’Autorità Garante per la Privacy, Giovanni Buttarelli, Garante europeo aggiunto per la protezione dei dati, Umberto Rapetto è quindi un altro dei big della data protection che sarà protagonista all’evento annuale di Federprivacy, che quest’anno si svolgerà nella Città della torre pendente.

By