Quattro writers sorpresi ad imbrattare vagoni dei treni

PISA – La notte di sabato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno sorpreso quattro uomini italiani, di età ricompresa tra i 21 e i 33 anni, intenti a imbrattare i vagoni di due treni in sosta ai binari della stazione ferroviaria.

I quattro writers erano già riusciti a “decorare” quattro carrozze, con cinque imponenti graffiti, quando i militari li hanno fermati, identificati e perquisiti, riuscendo a recuperare e porre in sequestro 37 bombolette di vernice spray. Il fenomeno, ampiamente dilagato a partire dagli anni ’80, è costantemente sotto il controllo di Trenitalia, che ha dedicato un particolare assetto della propria organizzazione al contrasto degli “artisti”. I danni riportati dalle carrozze non sono stati ancora quantificati.

La speranza, condivisa da Forze dell’Ordine e Trenitalia, è che le attività di contrasto, come quella di sabato notte, possano dar luogo quanto meno a una marcata deterrenza, nei confronti dei writers che non abbiamo ancora maturato la consapevolezza sui danni che alcune “opere d’arte” necessariamente comportano.

By