Questa sera al “Teatro Verdi” il concerto di Stefano Bollani. Biglietti esauriti

PISA – Novecentoventi biglietti andati esauriti in pochi giorni: è questo il primo positivo bilancio a cinque giorni da “Piano solo”, il concerto di Stefano Bollani, che andrà in scena al Teatro Verdi questa sera, mercoledì 4 dicembre alle 21.

L’evento è organizzato da Lions Club Pisa Certosa, che quest’anno devolverà l’incasso in favore del progetto SMILE della Fondazione Stella Maris. «l’iniziativa è già un successo – conferma Marina Scatena, presidente dei Lions – noi non organizziamo eventi per professione, ma ci siamo impegnati molto e con passione, riscontrando la grande disponibilità di un artista di fama mondiale come Stefano Bollani».

«Avere in cartellone un evento come questo è per noi importantissimo – commenta Giuseppe Toscano, presidente di Teatro di Pisa – in tempo di crisi, appuntamenti così non sono più collaterali, ma sono i tasselli su cui il teatro si regge».
“Piano solo” sarà un concerto intimo, con brani legati al repertorio colto del pianista: «c’è un parallelismo tra la nostra attività e lo spettacolo che Bollani ha pensato per noi – spiega Giuliano Maffei, presidente della Fondazione Stella Maris – qualche anno fa ho iniziato a portare l’istituto fuori dai suoi confini; oggi organizziamo percorsi guidati dal titolo “Conosci te stesso: viaggio nell’uomo e intorno all’uomo”. Lo stesso viaggio profondo che ci farà fare Bollani con la sua musica».

L’incasso della serata, servirà a sostenere, con una borsa di studio, il progetto SMILE (Stella Maris for Infant Lab for Early Intervention). «La specificità del nostro laboratorio è l’interesse per l’intervento precoce – spiega il Dott. Andrea Guzzetta – abbiamo scoperto che sui bambini molto piccoli i trattamenti funzionano se i pazienti sono motivati e ben disposti e solo la presenza della famiglia intorno a loro (il così detto familily care centre) può fornire».
«Bollani è stato fantastico – conclude Guzzetta – e ci ha ispirati a trovare le parole chiave per rappresentare la nostra attività: creatività, disciplina e passione».

Fonte: Pisainformaflash

SOTTO LA LOCANDINA DELL’EVENTO

20131204-122446.jpg

By