Raffaele Latrofa: “Pisa è stanca dei furti a ogni ora del giorno e della notte”

PISA – Nel fine settimana appena trascorso in pieno centro a Pisa si sono consumati gli ennesimi furti: al giardino Scotto un giovane di origine serba ha rapinato una ragazza di 14 anni.

Fortunatamente le nostre forze dell’ordine hanno fermato il ladro poco dopo il fatto, ma hanno scoperto che era già stato denunciato ben quattro volte. Inoltre in Corso Italia un tunisino ha compiuto un furto in un negozio ed è stato denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Purtroppo fatti come questo sono all’ordine del giorno, considerando anche che le rapine agli esercizi commerciali ormai non si contano più.

IL COMMENTO E LA PROPOSTA – Il candidato Sindaco Raffaele Latrofa ha commentato così l’accaduto: “fatti come quelli che si sono verificati in questo fine settimana ci dimostrano che l’attuale amministrazione comunale ci ha venduto un concetto deviato, quello di percezione di insicurezza. L’insicurezza è tutto tranne che una percezione, ma un dato di fatto che si ripercuote quotidianamente sulla pelle dei cittadini. Io sono sempre dalla parte dei pisani. Un mese e mezzo fa abbiamo organizzato uno dei nostri numerosi incontri nei quartieri in un luogo falcidiato dalla criminalità, l’Hotel La Pace di Andrea Romanelli, divenuto purtroppo simbolo dei problemi della zona”. Latrofa parla così della sua proposta: “Con Pisa nel Cuore lo abbiamo detto in tempi non sospetti: serve un assessorato alla sicurezza con deleghe alla polizia municipale. Ci chiedono come fare a risolvere casi come quelli di delinquenti che rubano molteplici volte e vengono subito rimessi in libertà, tornando immediatamente a delinquere. Il problema è che le sedi dove vengono attuati i fermi si trovano in pieno centro. Deve passare il messaggio che Pisa non gradisce più la delinquenza e che qui non si debba più delinquere con facilità. La soluzione, per noi, è quella di realizzare una nuovo distaccamento della polizia municipale a diversi chilometri dalla città. Alla scadenza del fermo i delinquenti saranno rilasciati lontani dal centro abitato e così facendo si inizierà a scoraggiare davvero tutto questo. Pisa è stanca dei furti a ogni ora del giorno e della notte. Questa città dev’essere ostile con chi compie reati.”

By