Rapina a Pisa in pieno centro: due arresti. Ziello plaude all’operazione

PISA – Rapina ripresa dalle telecamere di sorveglianza a Pisa nella mattinata di giovedì 6 agosto. I malviventi sono stati subito individuati dalla Polizia con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza.

I due, entrambi senegalesi di 39 e 20 anni, avevano rubato il telefono cellulare a una donna di 32 anni e non in regola con il permesso di soggiorno e già colpiti da decreto di espulsione, sono stati arrestati in flagranza di reato per rapina aggravata.

La donna stava prendendo la sua bicicletta parcheggiata in uno dei vicoli del centro storico cittadino alle 3.50,  quando è stata accerchiata da tre uomini che in un attimo le hanno strappato il telefono cellulare, provocandole nella colluttazione e qualche escoriazione.

Uno dri tre malviventi aveva ancora sulla spalla il segno del morso datogli dalla vittima nel tentativo di difendersi.

Sono in corso le ricerche del terzo complice, che probabilmente si è allontanato con il telefonino.

Il deputato della Lega Edoardo Ziello

Un grande plauso al personale della Polizia di Stato che con grande tempestività è intervenuto per trarre in arresto due dei tre delinquenti extracomunitari che sono permessi di aggredire e derubare una donna. Chi viene da lontano e crede di portare il caos e la guerra, a casa nostra, deve sapere che troverà sempre una risposta forte da parte dello Stato. Quei criminali sono arrivati a Pisa per colpa della politica scellerata del Pd sull’accoglienza sfrenata. I porti aperti a tutti purtroppo causano questo”, afferma il deputato dellq Lega Edoardo Ziello.

By