Recital pianistico di Michele Fontana

PISADomenica 12 Maggio, nella Chiesa di Sant’Anna a Pisa, ore 21, recital pianistico di Michele Fontana. L’evento è organizzato da Contrappunto Associazione Musicale e Associazione Allievi della Scuola Superiore di Sant’Anna con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pisa e di FONDAZIONE PISA.

L’ingresso al concerto è libero.

 

Il programma spazia da Frescobaldi al ‘900:

 

Programma

Frescobaldi (1583 – 1643)

dal Primo libro di Toccate

Toccata Terza

Partite 11 sopra l’Aria di Monicha

Balletto Terzo, Corrente e Passacagli

Toccata Settima

Partite sopra Folia

Stravinskij (1882 – 1971)

Serenade en la

Hymne

Romanza

Rondoletto

Cadenza finala

Bartók (1881 – 1945)

Out Doors

Sippal, dobbal…  (Con tamburi e pifferi)

Barcarolla

Musettes

Azéjsakazenéje (Musica notturna)

Michele Fontana

Iniziati gli studi musicali all’età di nove anni, presto si è iscritto al Conservatorio di Musica “E.F. dall’Abaco” di Verona conseguendo il diploma in Pianoforte con Sabrina Reale e in Organo Composizione organistica con Umberto Forni. Ha seguito masterclass   con Lorenzo Ghielmi, Francesco Cera e Marco Vincenzi, Giancarlo Parodi, GuyBovet e LudgerLohmann approfondendo un repertorio che va dal barocco all’ottocento. Ha seguito masterclass di perfezionamento in pianoforte e musica da camera con Vincenzo Balzani,  Pier Narciso Masi, Viktor Veredianko, Andrea Dindo, Leslie Howard e Sylvie Gazeau. Ha conseguito la Laurea Specialistica in pianoforte con il massimo dei voti e la lode con Edoardo Maria Strabbioli presso il Conservatorio di Mantova e parallelamente si è laureato in ingegneria meccanica all’Università di Modena.

Ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali (Torneo Internazionale della Musica (TIM), Concorso Internazionale “Acerbi” di Mantova, Concorso Internazionale “Andrea Antico da Montona”, Concorso Nazionale d’Organo “Città di Viterbo”). Ha vinto inoltre la borsa di studio nel concorso riservato ai migliori allievi sia del Conservatorio di Mantova che del Conservatorio di Verona indetto dall’Accademia Filarmonica.

Si è esibito come solista in importanti festival (Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Salieri di Legnago, Teatro Asioli di Correggio, Teatro Bibiena a Mantova, Sala Michelangeli del Conservatorio di Bolzano, Palazzo ducale di Mantova, Palazzo della Granguardia di Verona, S. Maria della Passione a Milano, Festival Internazionale di Musica da Camera di Mantova, Verona Chamber Festival, rassegna “Gaude Barbara Beata” nella Basilica Palatina di S. Barbara di Mantova..) e collabora con il trombettista Angelo Cavallo con cui ha inciso due cd per Preludio Records e Dynamic. Collabora anche con la flautista Elisa Bellini con cui ha vinto il 1° premio al Concorso Nazionale di musica da Camera “Vacchelli” e il 2° premio al Concorso “Arte musicale e talento”.

Ha collaborato come solista con l’Orchestra da Camera e con l’ensemble di musica contemporanea del Conservatorio “L. Campiani” di Mantova.

Ha fondato l’etichetta discografica Fluente Records ed è direttore artistico del Festival Musicale “Percorsi Sonori”.

By