Record di nascite al Santa Chiara: sedici neonati in 24 ore

PISA – Record di nascite all’Aoup nelle ultime 24 ore. Al punto nascita del Dipartimento materno infantile, allo stabilimento ospedaliero di Santa Chiara (Edificio 2) sono venuti al mondo infatti ben 16 neonati, 9 maschietti e 7 femminucce, fra cui una coppia di gemellini.


E’ stato dunque un fine settimana di superlavoro per le èquipe di ostetriche, ginecologi e neonatologi impegnati nel percorso nascita, dalle 9 circa di venerdì 17 aprile alle 9 di oggi, 18 aprile. Ben 15 parti, assistiti con la consueta cura e attenzione, rispettando tutti i protocolli di sicurezza.

Le mamme e i piccoli stanno tutti bene e si trovano tutti all’Edificio 2. Di 15 parti solo quattro sono stati effettuati con taglio cesareo, il resto sono tutti parti fisiologici.

Il primo nato di venerdì 17 aprile, è Pietro Pieve nato da Letizia Nelli (ostetrica dell’Aoup che ha prestato il consenso a diffondere i dati) e dal papà Giulio Pieve di Pisa; a seguire è nato Mattia di Pisa, Gabriel di Pisa, Prisha del Nepal, Edoardo di Pontedera, Francesco di Pisa, Lorenzo di Lucca, Giovanni di Pisa, Giovanna di San Giuliano Terme, Nicolò di Cascina, Cassandra di Pisa, Greta Carlotta di Pisa, Brando di Cascina, Vittoria di Fornacette, Mattia e Caterina di Viareggio.
Gli ultimi nati di questa mattina sono appunto Vittoria (nella foto, primogenita di Paola Puccinelli e Paolo Casini di Fornacette Calcinaia – Pisa) e i gemelli Mattia e Caterina (foto gemelli) di Agneska (foto) e Roberto Benassi di Viareggio.


Nonostante il momento difficile per tutti dovuto all’emergenza Covid-19, l’èquipe (del punto nascita di Santa Chiara continua nel lavoro più bello, accompagnare la nascita di nuova vita!

By