Recupero lampo dei rifiuti abbandonati ad Avane

VECCHIANO – Nella mattinata di mercoledì 21 marzo, ad Avane nel comune di Vecchiano in località Panconi, personale dell’ufficio tecnico comunale ha rinvenuto dei rifiuti abbandonati sul territorio.

E’ stata immediatamente contattata la Polizia Municipale che è intervenuta per i controlli di rito e per risalire a chi avesse abbandonato tale materiale ingombrante e voluminoso in piena campagna. Il personale della Municipale si è immediatamente attivato ed ha rintracciato il trasgressore, colpevole dell’abbandono: sono attualmente in corso ulteriori indagini per risalire ad eventuali responsabilità di altri soggetti, circa la vicenda. Inoltre, è stata rinvenuta la stessa tipologia di materiale, presumibilmente della medesima provenienza, sempre in Avane, sulla strada provinciale, dove è ubicata la campana per la raccolta differenziata del vetro. Nel giro di un paio di ore, il materiale abbandonato era comunque già stato rimosso e non risultava più essere presente in loco. «Un sentito ringraziamento per la celerità dell’intervento all’Ufficio Tecnico Comunale e alla Polizia Municipale di Vecchiano, che hanno rapidamente posto rimedio a questo ennesimo episodio di inciviltà, compiuto da un cittadino ai danni della nostra comunità», commentano il sindaco Massimiliano Angori e l’assessora all’ambiente Mina Canarini.

“Abbiamo recentemente istituito un gruppo di lavoro composto da personale dell’ufficio ambiente e della Polizia Municipale per  effettuare sopralluoghi periodici sul territorio, volti a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, fenomeno che interessa anche la nostra zona e per il quale intendiamo procedere con atti sanzionatori nei confronti dei trasgressori delle regole del buon vivere comune”, concludono il sindaco Angori e l’assessora Canarini.

By