Recupero Prima Divisione girone B: Viareggio e Pontedera si chiude sullo 0-0

VIAREGGIO – Finisce a reti bianche il derby di recupero del girone B della Lega Pro tra Viareggio e Pontedera disputatosi oggi allo stadio dei “Pini”. Ai punti avrebbero meritato di vincere i Granata. Traversa di Arrighini, il Viareggio recrimina per la mancata espulsione di Gonnelli.

Il recupero odierno della 3 giornata di ritorno tra Viareggio e Pontedera termina a reti bianche.Il campo al limite della praticabilità per la molta pioggia caduta ha necessariamente influenzato la gara visto che si affrontavano 2 compagini abituate a giocare palla a terra e abili nelle ripartenze.Allo stadio dei “Pini” abbiamo assistito ad una gara divertente nonostante il terreno con diverse occasioni da ambo le parti . Tuttavia nonostante il terreno i granata sono andati comunque molto più vicino alla vittoria rispetto ai locali.Gli ospiti ,privi di Grassi e reduci dalla vittoria con la Salernitana,si presentano a questo derby con un discreto morale, dopo aver ritrovato, domenica scorsa,i 3 punti che mancavano da Novembre.La squadra di Indiani,che con una vittoria si ritroverebbe a ridosso delle prime 5,affronta un Viareggio che durante il mercato invernale ha ceduto 2 elementi importanti come Pizza e il suo attaccante più pericoloso De Vena passato in b all’Avellino.Nei primi venti minuti noia totale,dove da segnalare c’è solo l’ammonizione per Gonnelli.Infatti per vedere il primo pericolo bisogna attendere il 28’ con una girata di Arrighini di prima intenzione,Gazzoli sventa la minaccia.Al 40’ l’occasione più clamorosa della gara con Regoli che incorna a botta sicura su cross di Pastore colpendo la traversa,sul proseguo dell’azione provvidenziale intervento di Gazzoli sul tentativo di Picone sotto misura.La risposta dei bianconeri arriva con un’incursione di Galassi che serve in mezzo per Romeo che calcia a lato.Al 41’brutta entrata di Gonnelli,che già ammonito rischia il secondo giallo ma viene “graziato” dall’arbitro che fortunatamente invece di espellere il difensore ospite caccia per proteste l’allenatore bianconero Lucarelli. L’ultima conclusione della prima frazione è di Regoli con parata di Gazzoli.Il Viareggio ad inizio ripresa vive il suo momento migliore della partita colpendo la traversa con Nicolao e poi creando un’opportunità per Benedetti.Gli ospiti riprendono il controllo del match e dopo i tentativi a vuoto di Settembrini e Bartolomei comincia la girandola delle sostituzioni.Infatti Falasco e Rosafio per i bianconeri,nello stesso tempo Indiani inserisce Vettori e Galli al posto di Pastore e Gonnelli.Nell’ultimo quarto di gare le squadre si allungano e le opportunità da rete si moltiplicano.Dopo l’ammonizione di Conson c’è la seconda traversa di testa stavolta con Arrighini,prima della solita ingenuità difensiva dei ragazzi di Indiani che concedono una buona occasione a Galassi sventata da Ricci.Le ultime possibilità per sbloccare la gara le ha Bartolomei che effettua due pericolose conclusioni in pochi minuti.Nel primo caso è Falasco che si immola a portiere battuto deviando in corner,nella seconda circostanza è Gazzoli,uno dei migliori in campo,ad evitare il vantaggio ospite.Per il Viareggio c’è solo il tempo di recriminare inutilmente per un rigore.Un punto a testa che serve poco ad entrambi ma permette al Pontedera quanto meno di scavalcare il Benevento e piazzarsi in settima posizione.Il dato più confortante per Arrighini e compagni,in attesa della trasferta ostica di Benevento,è quello di non aver subito gol per la seconda gara consecutiva,cosa mai accaduta in questa stagione.

VIAREGGIO-PONTEDERA 0-0

VIAREGGIO (4-3-3): Gazzoli; Marongiu, Lamorte, Conson, Nicolao (15′ st Falasco); Mungo, Galassi (31′ st Gerevini), Della Latta; Benedetti, Romeo (20′ st Rosafio), Vannucchi. (Furlan, Celiento, Butini, Gemignani). All. Lucarelli.

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Pezzi, Gonnelli (1′ st Vettori), Verruschi; Regoli, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Pastore (20′ st Galli); Picone (37′ st Di Noia), Arrighini. (Addario, Giusti, Romiti, Spada). All. Indiani.

Arbitro: Bellotti di Verona (Pagnotta di Nocera Inferiore e Guarino di Frattamaggiore).

NOTE: 600 spettatori circa. Espulso l’allenatore del Viareggio Lucarelli al 41′ pt per proteste. Ammoniti Romeo, Conson (Viareggio), Bartolomei, Gonnelli (Pontedera). Angoli 9-8 per. Il Pontedera Recuperi 0′ pt, 3′ st.

20140130-183554.jpg

By