Regate dei quartieri: oggi il varo delle imbarcazioni

PISA – Entra nel vivo la stagione delle manifestazioni storiche. Sono state effettuate questa mattina, giovedì 12 maggio, le operazioni di varo delle quattro imbarcazioni dei quartieri storici che d’inverno rimangono protette nei magazzini comunali a Ospedaletto.

La rossa, la celeste, la gialla e la verde sono state messe in Arno, pronte per essere protagoniste di una serie di competizioni che porteranno in un crescendo al Palio di San Ranieri del 17 giugno. Sempre nel pomeriggio di giovedì, il Galeone Rosso che Pisa porterà alla Repubbliche Marinare è stato trasportato dal Canale dei Navicelli all’Arno, all’altezza della lega navale, per permettere alla squadra di allenarsi in condizioni che si avvicinano di più al campo di regata di Amalfi.Si parte questo sabato, 14 maggio alle 17.30, al Cep, in casa della celeste di Santa Maria, con la “Caccia a 4” sfida all’ultimo remo tra Mezzogiorno e Tramontana. Una staffetta di velocità: due barche, scelte a sorte, una per Tramontana e una per Mezzogiorno, partono dal ponte del Cep in direzione San Piero e percorrono 500 metri dove incrociano le altre due barche con cui si danno il cambio e che tornano al ponte del Cep per l’arrivo. La manifestazione è organizzata dal CTP2 nell’ambito di “Pisa, Città Europea dello Sport 2016”, titolo attribuito da ACES Europe. Al vincitore la coppa Federico Antoni offerta dalla famiglia in ricordo dell’indimenticabile canottiere concittadino, vincitore del Palio delle Repubbliche Marinare del 1993, prematuramente scomparso. Quest’anno la competizione è anche il 1° Memorial Nicola Grande, consigliere del CTP2 scomparso recentemente. Le regate tra i quartieri continueranno sabato 21 maggio sul Viale delle Piagge per la tradizionale Regata di Sant’Ubaldo. Sarà recuperato inoltre il memorial Armando Tofani

By