#Resilienza: il Premio Giovani di Confcommercio a sette eccellenze pisane

PISA – Un successo sotto il segno della “Resilienza, fare impresa nonostante tutto” la XV edizione del Premio Giovani Imprenditori di Confcommercio Provincia di Pisa, organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa, e realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Pisa e il patrocinio del comune di Pisa e i main sponsor Banca Popolare di Lajatico, Enegan Luce e Gas, Assicurazioni Generali.

Il Sindaco Conti presente al Premio Giovani Imprenditori

Un evento ricco di sorprese, con il Bastione Sangallo tirato a lucido, e la partecipazione di una ampia platea di imprenditori e professionisti, rappresentanti delle istituzioni e della politica. Il prestigioso riconoscimento è stato conferito a Gabriele Vannucci di Tirrenica Mobilità gestione parcheggi (Pisa), Gianluigi Capuozzo Le Roi calzature(Pontedera), Arianna Gorini ristorante Tre Salotti (Crespina), Marco Chiodetti e Alessandro Cosci Iam dev agenzia software(Pisa) Luca Serri Ati Project studio di progettazione(Pisa), Cristina Licari di Style ‘N travel digital marketing (Pisa), menzione speciale per Federico Signorini ristorante Barbarossa (Marina di Pisa)“Proprio qui, sotto le mura del Bastione Sangallo, la popolazione si riparava dalle bombe e a suo modo cercava di resistere e di sopravvivere, la resilienza appunto” – ha ricordato il presidente dei Gruppo Giovani di Confcommercio Francesco Ciampi. “La resilienza può essere solo uno stato provvisorio, e i giovani devono provare rabbia rispetto ad una situazione in cui siamo costretti a lavorare fino alla fine di agosto per pagare le tasse, soffocati da una burocrazia invadente e da continui adempimenti” – ha incalzato la presidente di Confcommercio Federica Grassini. 

Jack Santini e Roberto Re assieme a Grassini e Pieragnoli

Platea letteralmente magnetizzata dai due ospiti d’eccezione, Roberto Re, coach e formatore numero uno in Italia, in dialogo con il pallavolista Jack Sintini, testimone di una vicenda biografica commovente, con i successi e le vittorie in carriera a fare da preambolo ad una terribile malattia come il cancro.Molte le autorità presenti: a partire dal sindaco di Pisa Michele Conti, il viceprefetto Nicola De Stefano, gli assessori Paolo Pesciatini e Pierpaolo Magnani, il presidente della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini, il vicesindaco del comune di Pontedera Alessandro Puccinelli, l’assessore al commercio di Ponsacco Roberta Lazzeretti, il vicesindaco di Crespina Simona Sopranzi, l’onorevole Edorado Ziello, il consigliere regionale Antonio Mazzeo, il presidente della Navicelli Salvatore Pisano. Ha moderato il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli. Impeccabile e gustosa la cena di Gala a cura di Aurora Catering.

By