Rete studenti Medi Pisa in Piazza della Prefettura #APRIAMOIPORTI

PISA – Dopo le recenti controversie tra Roma e La Valletta, riguardo alla risoluzione del problema che coinvolge i migranti a bordo della Aquarius, gli studenti medi e universitari, hanno deciso di prendere posizione in merito, proprio per far sentire la nostra posizione.

“Stiamo parlando di 629 vite, si legge in una nota – di cui 123 bambini e 7 donne, che sono costrette in circostanze disumane, senza cibo o condizioni igieniche favorevoli. Non possiamo stare a guardare; è il momento di prendere parte attivamente alla questione”.

La Rete degli Studenti Medi Pisa Per domani mercoledi 12 giugno alle 19, ha convocato un presidio con fiaccolata in Piazza della Prefettura, “affinché l’opinione pubblica e le istituzioni si smuovano e attuino un piano di emergenza, guardando anche al di fuori della panoramica delle amministrative in corso. Con la presente, quindi, vogliamo invitare le maggiori realtà cittadine a parteciparvi, con l’ashtag #APRIAMOIPORTI“, concludono in una nota.

By