Richiesta la messa in sicurezza della SRT 68

Volterra – Lavori richiesti: inviata la notifica ai frontisti per l’inizio del procedimento di esproprio per la messa in sicurezza della SRT 68.

Il tratto interessato è quello compreso tra il km 45 e il 46+200, contenente il “tornante della morte”.

«Con questo atto andiamo a comunicare ai privati la nostra necessità di acquisire delle modeste quantità di terreno, che sono però fondamentali per l’allargamento e rettifica della strada regionale – dichiara l’assessore alle opere pubbliche Paolo Moschi – , rimanendo a loro disposizione per ogni chiarimento o integrazione. Il settore viabilità ha già acquisito formalmente il progetto definitivo e attendiamo gli esiti della conferenza dei servizi, che saranno noti a metà luglio. Un importante passo in avanti verso i lavori per il nuovo tratto di strada, che potranno concretizzarsi nei primi mesi del 2018»

By