Rimosse le panchine in Piazza della Stazione

PISA – Le panchine in Piazza della Stazione sono state rimosse.

Parla l’assessore ai lavori pubblici e cura della qualità urbana Raffaele Latrofa. “Un’altra promessa mantenuta. Avevamo detto che entro fine gennaio avremmo tolto le panchine alla Stazione che, più che luogo di riposo dei passeggeri in transito, sono diventate ormai da anni luogo di bivacco e motivo di degrado per la piazza. Una piazza che dovrebbe invece rappresentare il primo punto di accoglienza per turisti, visitatori e pendolari che arrivano a Pisa in treno. Le panchine ora rimosse, che favorivano la posizione sdraiata, erano già state oggetto di opposizione in Consiglio Comunale quando ero consigliere di minoranza, ma la precedente giunta non era riuscita a toglierle o a sostituirle con panchine anti bivacco”.

“Questo, insieme alla risistemazione del verde e dei decori floreali nella piazza già realizzata a fine 2018 – prosegue l’assessore – è tra i primi interventi nella zona della Stazione, che presto sarà oggetto di ulteriori lavori per la sicurezza del quartiere, incentrati sul potenziamento dell’illuminazione e delle telecamere di videosorveglianza per un importo complessivo di 20 mila euro. Successivamente partirà l’intervento più ampio, legato al progetto del Binario 14, con cui potremo riqualificare l’intera area, rinnovando tutto l’arredo urbano della piazza con nuove panchine che permetteranno la sosta per i passeggeri ma non il bivacco.”

“Le panchine appena rimosse – conclude l’assessore -, disegnate secondo un progetto valido ma non idoneo alle problematiche della zona Stazione, saranno ricollocate alla Cittadella Galileiana”.

By