Rinforzo per il Fratres Perignano: in difesa arriva Simone Giari

PISA – Proseguono le manovre di calciomercato estivo del Fratres Perignano.

La società rossoblu si è assicurata per la stagione 2019/2020 la presenza nella propria rosa di Simone Giari. Un grande rinforzo per il reparto arretrato della formazione di mister Fabrizio Ticciati, un giocatore con tanta esperienza nelle gambe e tanta qualità in fase difensiva.

“Da anni il Fratres Perignano è una delle realtà più importanti del territorio – motiva così Simone la sua decisione di vestire i colori rossoblu nel prossimo anno -. Il Fratres è una società seria e forte. Nelle ultime stagioni i vecchi dirigenti sono stati affiancati da nuovi dirigenti che ho già avuto modo di conoscere in altre esperienze e con i quali mi sono trovato molto bene. Non è stato difficile scegliere di accettare di venire a giocare in questa piazza”.

Centrale roccioso, solido, bravo sia negli scontri aerei che in uno contro uno, Giari è reduce dal campionato di Promozione disputato e vinto con la maglia della Pecciolese. Durante l’estate le trattative hanno portato Simone a far diventare lo stadio Matteoli la sua nuova casa sportiva, per giocarsi un grande torneo di Eccellenza.

“Essendo una matricola dobbiamo stare con i piedi per terra e raggiungere il nostro obiettivo, ovvero mantenere la categoria, il prima possibile – spiega il difensore classe 1986 – poi andando avanti vedremo cosa riusciremo a fare, lavorando sempre con la massima serenità come ci ha chiesto la società”.

Ma cosa aggiunge la presenza di Simone Giari al Fratres Perignano? Su questo Simone non ha dubbi: “Il mio sarà fondamentalmente un apporto basato sull’esperienza. Ho fatto tanti campionati, sono tanti anni che gioco sempre in prima linea e metterò il mio bagaglio di partite a disposizione della squadra e del mister. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico-tattico, io credo che tutti i giocatori all’interno di una rosa siano sullo stesso piano e che dal primo all’ultimo tutti devono dare il proprio contributo per raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati tutti insieme”.

By