Rino Gattuso: “Mi aspetto un altra grande prestazione della squadra”

PISA – Alla vigilia della gara contro il Pisa mister Rino Gattuso ha parlato davanti a microfoni e taccuini.

“Mi preoccupa la posta in palio della partita, perché abbiamo l’obbligo di vincerla. Giochiamo con una squadra che è una diretta concorrente nostra. Però la squadra in questo periodo fatto bene, si è allenata con grande intensità nella scelta dei giocatori anche questa volta secondo me abbiamo sbagliato poco a livello umano”.

“Dalla squadra mi aspetto solo una prestazione straordinaria dalla mia squadra, non penso alla Ternana. Carbone non ha paura dell’Arena? Ho tante cose a cui pensare figuriamoci se devo pensare a fare polemica. Comunque la Ternana è una delle squadre che si sono rafforzate di più, quindi dovremo stare molto attenti”.

“Non so chi schiererò, vedremo domani, non voglio dare vantaggi agli avversari”.

“Tutti gli infortunati però stanno facendo progressi. Tabanelli sta lavorando molto molto bene, Crescenzi ha recuperato e sarà dei convocati”.

“È facilmente intuibile, lo vedrete domani, Sanseverino ed Eusepi rimarranno fuori lista. Devo dare conto alla società, fa male ma bisogna fare delle scelte, ma devo la società ha investito molto ed anche io mi gioco qualcosa di importante, quindi ci vuole rispetto per chi ti sta sopra. La classificaci ha portato a ragionare in un certo modo. Mi dispiace molto per chi è andato via, ma questa squadra ha bisogno di qualità. Montella, Makris e Caponi hanno dato molto per questa maglia ed è chiaro che il rammarico da parte mia del loro addio c’è eccome”.

“Ho un grande rapporto con Eusepi, mi ha detto che non vuol lasciate il club e la città. Io non posso impedire la sua scelta”.

“Sul mercato per il momento abbiamo agito alla grande, direi da dieci, non ci siamo fatti strozzare da certe cifre. Ci sono parametri troppi alti per i giocatori, poi sinceramente a me piace la gente che quando la chiami dice subito si ed invece qualcuno mi ha detto, mister vediamo. Uno deve essere convinto della scelta che fa e nel club dove viene a giocare”

“La società ha deciso che arriveranno altri due giocatori. Ormai è il segreto di pulcinella che Masucci si debba liberare dall’Entella. Di certo non aspetteremo fino alla fine del mercato. Per Valiani la società ha fatto un offerta, ma sembra che il giocatore ne abbia ricevuta una pìu alta”.

By