Rino Gattuso: “Ottimo punto. Non cantiamo vittoria”. Su Corrado: “Musica per le mie orecchie”

PISA – Come al solito molto lucida la disamina di mister Rino Gattuso dopo il Match pareggiato contro il Bari.

“Abbiamo giocato contro una signora squadra, potevamo vincere però potevamo anche perdere, mancano tre giornate alla fine del girone di andata, abbiamo venti punti, vediamo di virare bene a fine girone di andata e poi vediamo”.

“Gatto l’ho voluto io, è un ragazzo che ha le cosiddette tre marcie, che ha disputato una buona partita e potrà fare molto. In questa sfida abbiamo sbagliato molto sui calci piazzati”.

“Nacho non se la deve prendere, quei gol la SI sbagliano, se giocherà così di gol ne farà tanti. Questa sera ha fatto una grande prestazione”.

Una battuta anche sul passaggio di proprietà: “Affinché non c’è la firma non dico nulla, abbiamo già preso troppi dispiaceri”.

Sul nuovo presidente Giuseppe Corrado non ha dubbi: “A sentirlo parlare è musica per le mie orecchie. Ha delle grandi idee e mi ha detto che è al lavoro per pagare gli stipendi ai dipendenti e per rafforzare la società. Penso che meglio di così…”

By