Rino Gattuso: “Ho fatto una scelta ben precisa. Sarà un Pisa che dovrà giocare con il coltello tra i denti”

PISA – Parla per la prima volta dopo il riassestamento societario mister Rino Gattuso in collegamento telefonico da Formentera dove si trova in vacanza, durante la festa del Pisa Ovest nel corso de “Il Pisa di ieri e di oggi” condotta da Massimo Marini.

https://www.facebook.com/pisanews.net/?ref=bookmarks (Guarda le foto di Roberto Cappello della serata “Il Pisa di ieri e di oggi”)

“Ho fatto una scelta ben precisa, non è per far il ruffiano, ma avevo voglia di lavorare per questa piazza e avevo voglia di continuare questa avventura”.

Gattuso parla di come dovrà essere il Pisa del futuro: “Il Pisa dovrà giocare con il coltello tra i denti, con gente disposta al sacrificio per questi colori, come è successo quest’anno”.

Il mister nerazzurro indica la strada per affrontare il prossimo campionato cadetto: “Per salvarci ci vogliono 50 punti, farli sarà molto difficile”.

Gattuso parla di Michele Padovano presente alla serata: “E’ stato un grandissimo giocatore”.

Infine Gattuso fa il suo saluto al Pisa Ovest: “Un abbraccio forte al Pisa Ovest, una società gestita a livello familiare dove gioca mio figlio Francesco, che quando arriva a casa dal campo di gioco è sempre molto contento e questo è molto importante”.

By