Rino Gattuso: “Sono soddisfatto della prestazione. C’è stata la giusta reazione”

PISA – Si presenta nella sala stampa del “Curi” sollevato dal 2-2 finale mister Rino Gattuso, che analizza cosi questo prezioso pareggio acciuffato in extremis dalla sua squadra, un pareggio che sicuramente da morale a tutto l’ambiente, visto anche che i nerazzurri non sono più ultimi in classifica, portando a casa un risultato dopo una serata iniziata davvero male. Il tecnico annuncia che in vista della sfida contro il Cesena porterà la squadra in ritiro a Montecatini. “A Pisa c’è un aria che non mi piace”, ha detto il tecnico.

di Maurizio Ficeli

Sono soddisfatto anche se abbiamo affrontato una grande squadra, non vi nego che dopo aver subito i primi due gol pensavo di tornare a casa con una goleada. Invece il Pisa è rimasto vivo malgrado le difficoltà, stiamo pagando anche il fatto di non aver fatto una preparazione come si deve, quando gli altri facevano le salite noi chiacchieravamo su una società inesistente infatti adesso stiamo un pò pagando questo gap, anche se a Pisa la gente si diverte a dire “stronzate”. A me potete giudicarmi come allenatore, potete dirmi che non capisco un cazzo, ma non dovete toccare il mio lavoro ed i miei giocatori”.

Gattuso torna sulla partita: “Non abbiamo creato tantissimo, abbiamo fatto due tiri forse, ma come palleggio abbiamo tenuto testa ad una squadra ben messa in campo e che è molto migliorata e per questo faccio i complimenti a Bucchi, Ci mancano quatrp punti a causa della penalizzazione ma siamo li, la squadra non ci sta a subire, spero solo di riuscire a salvare la squadra”.

Poi un inevitabile amarcord sulla sua esperienza a Perugia: “Io a Perugia ho trascorso degli anni belli, avevo solo 12 anni, qui sono diventato uomo prima che giocatore”.

By