Rino Gattuso: “Abbiamo vinto con un po’ di fortuna, a livello fisico abbiamo pagato qualcosa”

EMPOLI – Parla sempre con la sua franchezza a fine gara mister Rino Gattuso esaminando la gara dei suoi e la situazione societaria e organizzativa dello staff.

di Antonio Tognoli

“In generale oggi non è stata una buona partita, abbiamo pagato qualcosa dal punto di vista fisico, quando chiamavo i giocatori facevano finta di non sentirci, l’ho detto anche a mister Luigi Riccio. La partita l’abbiamo vinta e abbiamo avuto anche un po’ di fortuna”.

“Eusepi ha fatto bene, si è battuto, era incazzato per non aver giocato, quando ha segnato l’ho salutato e ha fatto finta di non vedermi, ma questo fa parte del calcio ed è normale, lui oggi ha fatto il suo dovere”.

Dopo aver parlato del campo mister Gattuso tocca il tasto più dolente, quello riguardante la società. A chi gli chiede se parlerà con Dana risponde così: “Non lo so perché ho da preparare le partite che è la cosa più importante. Qui purtroppo manca la quotidianità non siamo organizzati come società. E’ possibile che un dirigente in sede non possa interagire con una Pec o che un dipendente mi dica guardi mister che oggi se non mi pagano io il cancello per andare a fare allenamento non lo apro? Rimarrò qui? Certo, non posso fare il pagliaccio tutto i giorni. Io ho la parola con i tifosi, con la città e i miei ragazzi”.

 

 

By