Riqualificazione del Lungomare. La soddisfazione di Noi Adesso Pisa

MARINA DI PISA – A conferma che “un’altra città ” esista, ma non è quella che qualcuno ci vuole imporre, passa un nostro ODG a favore della riqualificazione del Lungomare di Marina di Pisa,con i voti della maggioranza e con le altre opposizioni che fanno opposizione a Noi! Incredibile.

noiadessopisasmall

Ecco il dispositivo:si “Impegna il Sindaco e la Giunta a continuare i percorsi partecipativi che coinvolgano CTP, associazioni, commercianti e cittadini circa l’avvio e le modalità di attuazione della pedonalizzazione del Lungomare, nonché nelle modalità di svolgimento dei cantieri di lavoro che portino alla riqualificazione completa”.

Nella prima stesura l’odg diceva anche che la pedonalizzazione del Lungomare dovrà avvenire dopo la completa realizzazione,ma per il PD era un po’ troppo da accettare e ho dovuto togliere la frase e lasciare questo che è già un grosso risultato.

Altrettanto clamorosamente poi un altro ODG è stato affossato sia dai voti della maggioranza che dalla astensione delle altre minoranze!

Nel dispositivo impegnava il Sindaco e la Giunta”a porre in atto tutti gli interventi necessari finalizzati alla realizzazione di uno studio aggiornato sui fenomeni erosivi del Litorale Pisano che possano derivare dalla realizzazione della Piattaforma in oggetto”

Ora che cerchino qualcuno che vada a dire ai proprietari dei bagni di fondo Marina che non vogliono tutelarli e che c’è la possibilità concreta ccon il Piano di Riqualificazione del Lungomare approvato che la ghiaia sia estesa anche alle loro concessioni!

Logicamente Noi Adesso Pisa si è astenuto sul Piano perchè della riqualificazione del Lungomare c’è bisogno, ma un piano urbanistico non può dare risposte ai tantissimi interrogativi seri esposti da politici, professionisti, commercianti e cittadini.

Tutte le questioni sono rimandate ai progetti esecutivi, dove vigileremo con puntualità , costanza e tanto buon senso che in molti dimostrano davvero di non avere.

Noi Adesso Pis@ c’è!

By