Riqualificazione della città: Via Benedetto Croce avrà 18 nuovi lampioni

PISA – E’ iniziata oggi la riqualificazione dell’illuminazione pubblica di via Benedetto Croce, la centralissima strada del centro storico che collega le Piazze Guerrazzi e Vittorio Emanuele II.

 Uomini e mezzi sono entrati in azione  e completeranno l’intervento entro la fine della settimana: saranno rimossi tutti e diciotto i vecchi pali della luce, ormai malfunzionanti e obsoleti, sostituiti da altrettanti lampioni più moderni e a basso consumo, per un investimento complessivo di circa 65mila euro.

A seguire, dall’inizio della prossima settimana, lavori al via anche la riqualificazione dell’illuminazione pubblica di via Galli Tassi dove, in tre settimane di lavoro e con un investimento di circa 31mila euro, uomini e mezzi realizzeranno prima il cavidotto sotterraneo necessario per portare la corrente alle sei nuove lanterne cosiddette “storiche” che saranno installate lungo la strada. Quindi, sarà la volta di Piazza Del Sarto, nella zona di Porta Nuova: altre tre settimane di lavori e 40mila euro d’investimento per la realizzazione del nuovo cavidotto e l’installazione di dieci nuovi pali della luce interamente dedicati alla piazza.

Completati già da qualche settimana, invece, i lavori previsti in Piazza della Stazione: altri quaranta mila euro d’investimento da parte dell’amministrazione comunale necessarie per il rifacimento di tutte le linee dell’impianto, la sistemazione del quadro elettrico e la sostituzione delle 24 vecchie lanterne malfunzionanti.

Complessivamente, quindi, in tre mesi (quelli compresi fra l’inizio di maggio e la fine di luglio) sarà pari a circa 175mila euro l’investimento complessivo dell’amministrazione comunale per gli interventi straordinari di riqualificazione dell’illuminazione pubblica cittadina.

By